28 Novembre 2021
19:31

Serena Grandi si racconta: “L’unico pentimento della mia vita è aver divorziato”

Serena Grandi è stata ospite di Verissimo, dove ha ripercorso i momenti della sua vita lavorativa e privata e accogliendo con gioia l’arrivo di suo figlio Edoardo in studio.
A cura di Ilaria Costabile
 

Nel salotto di Silvia Toffanin, nel pomeriggio di domenica 28 novembre, è arrivata Serena Grandi. L'attrice, che ha scritto un libro dal titolo "Serena a tutti i costi" ha ripercorso la sua vita, soffermandosi anche su alcuni momenti per lei particolarmente difficili da affrontare. Ma la conduttrice ha organizzato per lei una sorpresa inaspettata, in studio è arrivato anche suo figlio Edoardo.

Il legame intenso con sua madre

Una vita intensa quella di Serena Grandi che ha attraversato diverse battaglie, ha attraversato molti momenti difficili, che hanno l'hanno segnata, come le molestie subite da bambina e l'incontro con uomini che l'hanno tormentata da adulta: "Ho avuto a che fare con uomini narcisisti e manipolatori, sono stata stalkerata fino a qualche giorno fa". Dolori che ha condiviso con sua madre, Filomena, di cui ha parlato sulla poltrona di Verissimo: "Mia madre era un po’ stupidina e anche un po’ saggia, era una donna che amava comunicare. Lei aveva paura di mio padre, era un bell’uomo, molto geloso, ma lei è rimasta accanto a lui fino alla fine, era un malato terminale, ma lei fino all'ultimo secondo gli è stata accanto". La scomparsa di sua madre, sua amica e confidente, è stata difficile da metabolizzare:

Quando è morto mio padre avevo meno dolore, avevo un bambino piccolo da tirare avanti. Quando è morta mia madre è stata la fine, è finito tutto, infatti quello per me è stato un periodo molto brutto. I genitori non dovrebbero morire mai, soprattutto le madri. La sogno sempre, anche se nei miei sogni spesso litighiamo.

I danni della chirurgia estetica

Nel libro l'attrice racconta anche i suoi trascorsi con la chirurgia estetica che non sono stati nient'affatto idilliaci e le hanno portato delle conseguenze anche fisiche, che nel tempo l'hanno portata ad avere un rapporto col suo corpo diverso da quando era una ragazza. A Silvia Toffanin racconta:

Io ho fatto due interventi per ridurre il seno, il primo a 20 anni e dopo la gravidanza. Mi hanno convinta sulla pancia, anche perché avevo avuto una gravidanza con una pancia molto grande. Per un ritardo di diagnosi non si sono accorti che avevo un grosso carcinoma al seno, e io pensavo che che mi avrebbero detto di andare in un posto in cui poter affrontare questa situazione. Io per questo l'ho detto, per le ragazze che magari si sono trovate in situazioni del genere. Bisogna leggere un po’ più di libri e non farsi convincere da chi vuole stare davanti alle telecamere.

Del tumore ne aveva parlato proprio in una precedente intervista a Verissimo, in cui aveva raccontato tutto il suo percorso terapeutico. Attualmente la situazione è stabile: "Prendo delle pillole, la malattia ti cambia è una cosa che mi ha insegnato Alfonso Signorini, ed è vero io sono cambiata dopo la malattia. In ogni caso ci sto molto attenta adesso". 

Il divorzio con suo marito e l'amore per suo figlio Edoardo

Uno dei grandi amori della vita di Serena Grandi è stato suo marito Beppe Ercole, dal quale divorziò qualche anno dopo averlo sposato. A questo proposito, però, l'attrice dichiara che rimpiange di averlo lasciato:

Forse l’unico pentimento della mia vita, avevo un bambino piccolo e avevo bisogno di un uomo che mi strutturasse, chissà cosa sentivo che dovevo fare, avevo bisogno di un uomo come tutte le madri che devono prendere decisioni. In fondo, a parte le corna, le cose le sapeva fare, mi aiutava.

Dall'amore con lui, però, è nato Edoardo, l'unico figlio di Serena Grandi che, a sorpresa, entra in studio. "Da quando è andato via io entro in camera sua perché sento ancora il suo odore. Adoravo tornare a casa, dopo ore e ore sul set, fargli il bagno " racconta l'attrice guardando il figlio al suo fianco. Edoardo Ercole, intanto, non esita a parlare del loro rapporto:

Non è una mamma semplice, però è magia pura. Io ho scelto di fare un lavoro collegato al suo, una parte artistica l’ho tenuta un po’ da parte, però quando cresci con una artista è difficile che l'arte non ti tocchi secondo me. Sono orgoglioso di che upgrade ha fatto lei, è diventata più forte senza lasciare che la sua fragilità fosse offuscata, vedere la sua forza è di grande ispirazione per me.

 
Serena Grandi:
Serena Grandi: "Ho fatto coming out al posto di mio figlio, ma lui ne fu felice"
Serena Grandi e il flirt segreto con Pino Daniele che le ha dedicato una canzone
Serena Grandi e il flirt segreto con Pino Daniele che le ha dedicato una canzone
Serena Grandi:
Serena Grandi: "Il mio corpo è martoriato dalla chirurgia, ho tolto gli specchi ovunque"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni