Nella puntata di Live-Non è la D'Urso di domenica 20 dicembre tante sono state le emozioni per Selvaggia Roma, che ha incontrato suo padre nel salotto di Canale 5. L'ex gieffina aveva raccontato proprio al Grande Fratello Vip di essere stata abbandonata da suo padre e di non avere più un rapporto con lui da anni, nel salotto televisivo di Barbara D'Urso è avvenuto il loro incontro dopo un lungo tempo di lontananza.

Le prime parole del padre di Selvaggia Roma

Alla vista di suo padre pronto ad attenderla nell'ascensore di Live-Non è la D'Urso, Selvaggia Roma non è riuscita a trattenere la commozione, emozionata all'idea di poterlo incontrare, sebbene tra loro non ci sia un grande rapporto, come ha più volte raccontato nel corso del reality, sia durante i confessionali che in diretta televisiva: "Mio padre quando avevo 15 anni mi ha abbandonata, ma anche prima dei 15 anni lo vedevo molto poco, vedevo più le sue spalle che lui". Dopo aver visto le dichiarazioni di sua figlia, il padre di Selvaggia ha cercato di dare la sua versione delle cose:

Non è così, non è andata così e la madre lo sa più di lei. Quello che faccio io per lei, forse non se ne rende conto, ma io soffro di più di lei. Adesso ci sono pure i fratelli, magari io organizzo per vederci, mangiare qualcosa insieme e all'ultimo momento lei mi fa "papà guarda che ho da fare" o magari va a lavorare. Io non posso fare niente, mi dispiace anche per me stesso.

L'incontro tra Selvaggia e il padre

Sulla questione ha detto la sua anche Francesco Chiofalo, ex fidanzato di Selvaggia Roma, che ha ribadito più volte il fatto che lei abbia raccontato delle bugie in merito alla storia di suo padre. Lui ritiene di averlo visto più volte, di averlo vissuto, cosa che lei smentisce categoricamente e sottolinea come questi interventi siano stati dettati dalla smania di apparire in televisione. Dopodiché inizia il vero confronto con suo padre. Selvaggia entra in ascensore e dopo pochi minuti, davanti alla titubanza del padre gli dice: "dopo i 15 anni non ti ho più visto, non ci sei mai stato come una presenza fissa di un padre. Non ci siamo mai più visti e lo sai che ci sono stata male". Contrariato il padre risponde:

Chiariamo questa cosa, perché a me ha dato fastidio, la gente parla, tua nonna c'è rimasta male. Addirittura io ti ho abbandonato? Cinque anni fa ti ho portato con me in Tunisia, ti ricordi? Poi tu sei voluta tornare a Roma, non ho capito che avevi. Poi ci siamo visti con tua sorella e tuo fratello a Roma, abbiamo parlato e da quella volta non ti ho visto più, io ti chiamo e tu a volte nemmeno mi rispondi.

La risposta di Selvaggia non si è fatta attendere e con la voce rotta dal pianto ha dichiarato: "Ogni volta che ci vedevamo avevi sempre il tempo al polso, non siamo mai stati una giornata insieme, abbiamo sempre discusso papà. A volte non ti rispondevo apposta, perché io ci stavo male, non ce la facevo". Il padre, quindi, ribatte:

Nessuno è perfetto in questo mondo, sbagliamo tutti, lo sai il carattere mio come è fatto. Anche con tua madre ne ho parlato e le ho chiesto ma com'è che tua figlia fa così? Io sono fatto così, purtroppo. Tu mi conosci bene no? C'è sempre stata una scintilla tra me e te. Poi dire mio padre mi ha abbandonato dopo 15 anni, non è vero, non è così. Secondo me stai esagerando un po' troppo con me.