Scontro in diretta tra Antonio ZequilaRoger Garth. I due, chiamati come opinionisti a Pomeriggio 5 per discutere all'interno del segmento televisivo dedicato al caso Marchesa D'Aragona del Grande Fratello Viphanno avuto un'accesa discussione. Una diatriba che ha imbarazzato anche la padrona di casa Barbara D'Urso, ritrovatasi a fronteggiare un momento di televisione decisamente insolito. Infatti, dopo aver a lungo dibattuto sul mistero della presunta nobiltà di Daniela Del Secco, tra i commentatori è nato un battibecco, sfociato anche in insulti. "Sono anni che cerchi di fare qualcosa in televisione, ma sei sempre ospite degli stessi programmi", ha sbottato Zequila rivolgendosi a Roger Garth. Immediata la risposta al vetriolo del top model: "Ma tu ancora fai finta di essere etero? Che ci provavi con me anni fa? Sono vent’anni che fingi di essere etero!”.

La risposta di Antonio Zequila a Roger Garth

Nel video di Pomeriggio 5 effettivamente non pare che Zequila risponda alla provocazione di Garth, ma sentito telefonicamente da Fanpage.it l'attore ha precisato che in quel momento caotico in studio non si è percepito precisamente cosa avesse detto il modello: "È una sua semplice elucubrazione mentale – dice Zequila – io non ci ho mai provato con questa persona e con nessun uomo in vita mia". E aggiunge:

A me piacciono solo le donne. Non ho nulla contro gli omosessuali, anzi sono fiero del fatto di essere stato più volte corteggiato nel corso della mia vita, ma non ho mai e ripeto mai avuto rapporti omosessuali.

Lo scontro con Pappalardo costato l'esilio a Mara Venier

Antonio Zequila, classe 1964, nasce come attore di fiction e fotoromanzi, ma ottiene grande visibilità anche grazie a diverse campagne pubblicitarie, presenze televisive come opinionista e alla sua partecipazione alla terza edizione Isola dei Famosi. Per un periodo di tempo vive un allontanamento forzato dal mondo della televisione, tutta colpa di una violenta rissa in tv con il cantante Adriano Pappalardo. Negli studi di Domenica In, in diretta, davanti ad una impietrita Mara Venier, nel lontano 2006, va infatti in scena un pesantissimo scontro tra i due e volano pesanti parolacce e minacce di morte. L'episodio, duramente contestato dall'allora presidente della Rai, Fabrizio del Noce, ha provocato la sospensione del programma e l'esilio della regina della domenica, Mara Venier. La nota presentatrice, dopo anni, oggi vive una seconda vita professionale, essendo ritornata al timone del programma domenicale che l'ha consacrata come una delle conduttrici più amate dagli italiani.