Come ogni anno alla vigilia del Festival di Sanremo, si accendono le polemiche intorno ai cachet percepiti da conduttore, vallette e ospiti internazionali. Sono troppi i soldi investiti nei megacompensi d'oro per la kermesse musicale più seguita dagli italiani? Stavolta hanno fatto discutere i 500 mila euro destinati a Carlo Conti. Basta, tuttavia, fare una rapida carrellata dei cachet distribuiti negli scorsi anni, per capire quanto l'edizione 2015 sarà a tutti gli effetti all'insegna del risparmio.

I conduttori

Sul podio dei più pagati della recente storia della kermesse sanremese, svettano tre nomi: Giorgio Panariello (conduttore nel 2006), Michelle Hunziker (che presentò al fianco di Pippo Baudo nel 2007) e Paolo Bonolis (nel 2009). Cifra guadagnata da ognuno di loro: addirittura 1 milione di euro.

Gianni Morandi, che ha condotto nel 2011 e 2012 si è dovuto invece "accontentare" degli 800 mila euro guadagnati in ognuna delle due edizioni. La stessa cifra fu percepita da Pippo Baudo nel 2007 (che, quindi, nonostante la sua più longeva esperienza, prese 200 mila euro in meno della compagna Hunziker), che tornò a condurre Sanremo 2008, per 650mila euro.

Fabio Fazio se ne è portati a casa 600mila per ognuna delle due edizioni che ha condotto, nel 2013 e nel 2014. Antonella Clerici, invece, padrona di casa a Sanremo 2010, si è fermata a 500mila euro. Meglio comunque di Simona Ventura: "appena" 320mila euro per la sua conduzione del Festival nel 2004, ancora meno di Luciana Littizzetto che a Sanremo 2013 e 2014 (dove è stat molto più di una semplice valletta al fianco di Fazio) ha preso 350mila euro a edizione

Le vallette

Per quanto riguarda i compensi alle vallette, stravince Ilary Blasi con i suoi 500mila euro guadagnati nel 2006; curiosamente, la collega Victoria Cabello, al suo fianco quell'anno, ne ha presi invece 400mila. Edizione piuttosto dispendiosa quella del 2006, considerando anche l'alto compenso a Panariello: il totale dei cachet è ammontato a quasi due milioni.

A Sanremo 2011, la storica coppia formata da Elisabetta CanalisBelen Rodriguez ha portato a casa 150mila euro a testa. Richiamate al volo nella prima serata dell'edizione 2012, hanno percepito invece 60mila euro ciascuna.

Appare quindi davvero striminzito il compenso che finirà quest'anno nelle tasche di Arisa e Emma: 80mila euro a testa per le due cantanti prestate al mestiere di valletta, mentre Rocio Munoz Morales, si dovrà accontentare di 60mila.

Gli ospiti

Tra i recenti ospiti, la più pagata è stata Jennifer Lopez, la cui esibizione a Sanremo 2010 le ha fruttato la bellezza di 800mila euro. Piuttosto esoso anche Adriano Celentano, la cui apparizione (non priva di polemiche) nel 2012 gli è valsa la cifra di 750 mila euro. Ma nemmeno il più composto Hugh Grant si è fatto mancare un compenso stellare: nell'ormai lontano 2005, l'attore britannico è tornato a Londra con in tasca la non trascurabile cifra di 500mila euro.