Dopo le polemiche seguite però da un successo indiscutibile, Claudio Baglioni potrebbe essere ancora al timone del Festival di Sanremo. Per il 2020, in quella che sarà la 70esima edizione, il Festival non ha ancora una guida ma, apprende l'Ansa, che Claudio Baglioni è stato a Viale Mazzini per un colloquio con  l'amministratore delegato della Rai Fabrizio Salini. Sul tavolo ci sarebbe un bilancio generale del biennio dell'artista in qualità di direttore artistico e conduttore del Festival di Sanremo, non si esclude la possibilità di parlare del futuro di Claudio Baglioni all'interno del Festival. Forse si è ricucito lo strappo di cui si parlava nei giorni della kermesse, in seguito alla polemica a distanza con Matteo Salvini.

Il Festival di Claudio Baglioni

Come ha scritto Francesco Raiola, è stata la vittoria di Claudio Baglioni, in grado di stravolgere e portare innovazione musicale all'interno della kermesse. Un biennio che ha permesso di valorizzare i giovani, non a parole ma con i fatti, da Ultimo fino alla vittoria di Mahmood, che dà voce alla contemporaneità e alla musica che gira intorno. I numeri che sta facendo "Soldi", la canzone che ha vinto il Festival, rispecchia proprio quello che Claudio Baglioni voleva: il pop contaminato e moderno. Com questa canzone, Mahmood ha portato a casa una serie di record: prima in classifica in radio, su Spotify e in classifica Fimi. Una delle canzoni più amate dell'anno che sta conquistando anche la ribalta internazionale.

Il futuro di Claudio Baglioni

Ma il futuro più prossimo di Claudio Baglioni vede all'orizzonte la seconda parte del suo tour indoor: "Al centro". Uno show che ha già avuto 410mila spettatori e che terminerà il 26 aprile a Firenze. Queste le prossime date: 26 e 27/3 al Palasport di Reggio Calabria; 29 e 30/3 al Palazzo dello Sport di Roma; 2/4 a Pala Rubini Alma Arena di Trieste; 5/4 al Forest National di Bruxelles; 7/4 al Hallenstadion di Zurigo; 9 e 10/4 a RDS Stadium di Genova; 12 e 13/4 al Mediolanum Forum di Milano; 15 e 16/4 al Pala Verde di Treviso; 18/4 all'Adriatic Arena di Pesaro; 24 e 26/4 al Nelson Mandela Forum di Firenze.