1.271 CONDIVISIONI
23 Ottobre 2014
17:28

Roberta Ragusa: le mail di Antonio Logli all’amante, i due parlavano di matrimonio

“Sono disgustata”. È così che la cugina di Roberta Ragusa ha commentato, nella trasmissione “Chi l’ha visto?”, le mail che Antonio Logli inviava all’amante Sara Calzolaio. I due parlavano di matrimonio e figli. I messaggi erano stati cancellati, ma sono stati recuperati dagli inquirenti.
A cura di Daniela Seclì
1.271 CONDIVISIONI

Ieri è andata in onda una nuova puntata di "Chi l'ha visto?". Federica Sciarelli è tornata a parlare della scomparsa di Roberta Ragusa, avvenuta il 14 gennaio 2012. Gli inquirenti, infatti, sono stati in grado di recuperare i messaggi di posta elettronica che Antonio Logli – marito della donna scomparsa – si era scambiato con l'amante Sara Calzolaio e che poi si era premurato di cancellare. Il 21 dicembre 2011 – 23 giorni prima della scomparsa di Roberta – Antonio Logli scriveva a Sara:

"Caro tesoro mio, è con piacere che devo dirti ciò che finalmente ho capito. Noi siamo solo due persone che un giorno si sono incontrate e che un fantastico 25 maggio, si sono date il primo bacio, innamorandosi perdutamente ogni giorno di più. Da quel giorno i nostri cuori si sono sincronizzati e battono con lo stesso ritmo, quello dell'amore. E anche se proviamo ad interromperlo, esso si ribella e ce lo impedisce in ogni modo. Ho provato persino a pensare in modo freddo e distaccato come di solito sono in grado di fare, ma mi sono accorto di essere impotente. Il nostro amore, nonostante tutto ciò che noi facciamo o semplicemente tentiamo di fare, è capace di tenerci uniti per sempre. Condivido che l'amore è la linfa della nostra vita, senza la quale non è possibile vivere. Sara, passerottina, coccolina, principessa mia, sei tutto per me. Il tuo angelo."

Sara Calzolaio sognava di sposare Antonio Logli e avere dei bambini  – In una mail scritta a Logli nel 2008, Sara parlava di matrimonio e esternava il suo stato d'animo:

"Amore mi sta tornando un po' di depressione, vedo tutto male, non sopporto la presenza di lei vicino a te. Non sopporto di dover soffrire. […] Angelo sto male, mi sembra di impazzire, sto combattendo dentro di me per cercare di star tranquilla e fare finta che è tutto a posto, che un giorno anche io potrò essere felice con te. Voglio diventare madre, ma con un uomo che faccia da padre ai miei figli. Desidero, o meglio sento che è arrivato il momento di costruirmi qualcosa ed è qui che muoio, muoio, sto male. […] Non riesco a immaginare una vita senza te, so però che affronteremo dei periodi brutti per colpa di questo amore folle, ti confesso che questo mi terrorizza, ma con te a fianco ce la farò, ce la faremo. Sono spaventata da tante cose, per esempio dal fantasma di lei che mi porterò appresso qualsiasi cosa farò. E poi…verranno i nostri parenti al nostro matrimonio? Sempre che tu non ci ripensi. Sei il mio unico motivo di vita, non abbandonarmi, io ti amo. Per sempre, tua Sara."

Lui la rassicurava scrivendo:

"Dolcissima principessa, il tuo angelo sarà sempre al tuo fianco, per sempre. Risolveremo ogni problema, baci ma di quelli che non finiscono mai."

La rottura tra i due amanti Antonio Logli non prendeva una posizione netta, così Sara Calzolaio decise di chiudere la loro relazione. Agli inquirenti ha dichiarato:

"Il motivo della nostra separazione era legato al fatto che lui era sposato e con figli ed io non volevo più aspettare che lui prendesse la decisione di lasciare la moglie"

Il primo dicembre 2011 Logli scriveva alla Calzolaio e parlava del desiderio di avere dei figli da lei:

"Ciao Sara, tesoro, unico amore mio, sono riuscito a mangiare ben poco perché mi viene da vomitare. Una volta tanto, provo quello che tu hai provato in questi anni. Sono trascorsi solo pochi minuti dalla tua conferma di ciò che già sapevo e cioè che hai fatto la tua scelta, che rispetto. Non ti nascondo che il mondo mi è crollato addosso. Anche il cielo si è messo a piangere, infatti adesso piove. Non riesco ad immaginare la mia vita senza di te. Quando ti dissi la prima volta, a casa della zia, che avrei voluto un figlio da te, era la verità. Con te, ho conosciuto l'amore per la prima volta, quello puro, quello vero, come dici tu…quello con la A maiuscola. Quello che ti fa fare cose che neppure avresti mai pensato. Scusami per tutto il male che ti ho fatto e che potrei ancora farti. Ti ho fatta soffrire moltissimo e non me ne darò pace. È inutile dirti che ci sarò sempre per te, per la mia principessa. Il tuo angelo."

La riappacificazione pochi giorni prima della scomparsa di Roberta Ragusa  I primi di gennaio i due amanti tornano insieme. Il 2 gennaio 2012, Sara scrive ad Antonio:

"Grazie per le meravigliose parole, mi risuonano ancora in testa. Quella tua voce così dolce e tranquillizzante. Stamane sei arrivato proprio nel momento in cui stavo crollando, mi hai tirata su come hai sempre fatto. Sto tanto male, sto morendo piano piano. Non so cosa accadrà e come accadrà e questo mi terrorizza. Mi offendo da sola per quello che ti ho fatto o per quello che ti ho fatto rischiare. Perdonami angelo, perdonami. Grazie dell'amore che sento uscire dal tuo cuore, dai tuoi occhi, quegli occhi che mi piacciono tanto. Ti ho amato, ti amo e ti amerò per sempre, tua Sara."

La reazione della cugina di Roberta Ragusa – Maria Ragusa è intervenuta telefonicamente nel corso della trasmissione "Chi l'ha visto?" e ha commentato con queste parole, il contenuto delle mail:

"Le cose da dire sono tante. Si rimane senza parole, chi mi conosce sa che difficilmente mi succede di rimanere senza parole, però non possiamo permetterci di non dire nulla. La tragedia è per noi, a lui la vita è cambiata in meglio. Ha potuto suggellare alla luce del sole, questo grande amore. Sentendo queste mail sono rimasta disgustata. Disgustata perché oltre al dolore della scomparsa, si aggiunge la rabbia, la pena al pensiero di quello che ha dovuto subire mia cugina e di quello che adesso stanno subendo i ragazzi, perché comunque (Sara) è una presenza imposta, da quello che abbiamo capito, la bimba non va molto d'accordo con questa signorina. Disgusto perché hanno trasformato una tragedia, in una farsa di cattivo gusto, con un basso spessore morale. Io non avrei mai creduto di potermi trovare davanti ad una cosa del genere."

1.271 CONDIVISIONI
"L'amante di Antonio Logli ha rubato il marito, i figli e la casa a Roberta Ragusa"
L'amante di Antonio Logli intercettata:
L'amante di Antonio Logli intercettata: "Tutti pensano che io sia una putt***"
Gozi:
Gozi: "Logli ha insinuato che io abbia ucciso Roberta Ragusa? È un delinquente"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni