1 Ottobre 2013
13:07

Rivoluzione a “Scherzi a Parte” con Paolo Bonolis e Le Iene

Paolo Bonolis e Davide Parenti, il patron de “Le Iene”, sono pronti a risollevare le sorti (e gli ascolti) dello storico show di Canale 5. Una conduzione in stile “Late Show” e scherzi anche a gente comune, per dare una svolta al format.
Paolo Bonolis e Davide Parenti, il patron de "Le Iene", sono pronti a risollevare le sorti (e gli ascolti) dello storico show di Canale 5. Una conduzione in stile "Late Show" e scherzi anche a gente comune, per dare una svolta al format.

Paolo Bonolis e Davide Parenti sono i due big ai quali verrà affidato "Scherzi a parte" con l'obiettivo di rivoluzionarlo, risollevando l'immagine e gli ascolti. E' un progetto ambizioso, svelato in anteprima da "TV Sorrisi e Canzoni", con il patron de "Le Iene" ed il conduttore di "Avanti un altro" che stanno pensando ad un nuovo modo di presentare lo show, partendo proprio dalla struttura completamente rinnovata. I rumors parlano di una conduzione che si ispira molto ai "Late show" americani di David Letterman o di Jimmy Fallon, con interviste a personaggi e vip e la collaborazione della squadra di Davide Parenti, ovvero gli inviati de "Le Iene", che organizzeranno scherzi non solo ai vip, ma anche a personaggi comuni. Lo show è pronto a partire per il prossimo gennaio, mentre si attende di conoscere la squadra che dalle Iene verrà "prestata" al servizio di Paolo Bonolis.

Papa Francesco chiama Paolo Brosio, ma è uno scherzo de
Papa Francesco chiama Paolo Brosio, ma è uno scherzo de "Le iene"
Paolo Bonolis a Domenica In sulle voci di crisi con Sonia Bruganelli:
Paolo Bonolis a Domenica In sulle voci di crisi con Sonia Bruganelli: "Fatevi i ca**i vostri"
È nato Sebastiano, il primogenito di Stefano figlio di Paolo Bonolis
È nato Sebastiano, il primogenito di Stefano figlio di Paolo Bonolis
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni