1 Ottobre 2013
13:07

Rivoluzione a “Scherzi a Parte” con Paolo Bonolis e Le Iene

Paolo Bonolis e Davide Parenti, il patron de “Le Iene”, sono pronti a risollevare le sorti (e gli ascolti) dello storico show di Canale 5. Una conduzione in stile “Late Show” e scherzi anche a gente comune, per dare una svolta al format.

Paolo Bonolis e Davide Parenti sono i due big ai quali verrà affidato "Scherzi a parte" con l'obiettivo di rivoluzionarlo, risollevando l'immagine e gli ascolti. E' un progetto ambizioso, svelato in anteprima da "TV Sorrisi e Canzoni", con il patron de "Le Iene" ed il conduttore di "Avanti un altro" che stanno pensando ad un nuovo modo di presentare lo show, partendo proprio dalla struttura completamente rinnovata. I rumors parlano di una conduzione che si ispira molto ai "Late show" americani di David Letterman o di Jimmy Fallon, con interviste a personaggi e vip e la collaborazione della squadra di Davide Parenti, ovvero gli inviati de "Le Iene", che organizzeranno scherzi non solo ai vip, ma anche a personaggi comuni. Lo show è pronto a partire per il prossimo gennaio, mentre si attende di conoscere la squadra che dalle Iene verrà "prestata" al servizio di Paolo Bonolis.

Papa Francesco chiama Paolo Brosio, ma è uno scherzo de "Le iene"
Papa Francesco chiama Paolo Brosio, ma è uno scherzo de "Le iene"
Il Festival di Sanremo 2015 sarà condotto da Paolo Bonolis
Il Festival di Sanremo 2015 sarà condotto da Paolo Bonolis
Paolo Bonolis sulla gaffe del Senato: "Essendo un gioco semplice, non l'hanno capito"
Paolo Bonolis sulla gaffe del Senato: "Essendo un gioco semplice, non l'hanno capito"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni