14 Gennaio 2016
23:55

Ricardo Medina Jr dei Power Rangers accusato di omicidio, rischia 30 anni di prigione

L’attore, protagonista di “Power Rangers Wild Force” è accusato di aver assassinato il coinquilino a colpi di spada. La vittima, Joshua Sutter, era stato trovato morto a gennaio 2015 ma Medina, subito arrestato, era stato rilasciato poco dopo. Ora la procura lo accusa formalmente di omicidio, reato per cui rischia 26 anni di carcere.
A cura di Valeria Morini

Se il nome di Ricardo Medina Jr. dice poco al pubblico italiano, accostandolo a quello di Cole Evans, personaggio di "Power Rangers Wild Force", risulterà probabilmente tutto più chiaro. Medina Jr. era infatti il Ranger Rosso nella nona serie televisiva basata sulla saga dei guerrieri dalle armature multicolori, ma ora rischia seriamente di passare gran parte della sua vita in una cella. L'attore è infatti stato accusato di omicidio e potrebbe essere condannato fino a 26 anni di prigione.

Un anno fa il delitto

L'odissea giudiziaria di Medina è iniziata esattamente un anno fa, a gennaio 2015, quando il 37enne interprete californiano di origine portoricana viene arrestato con l'accusa di aver ucciso il suo coinquilino a colpi di spada. Una circostanza davvero insolita, specie considerando che proprio il suo Cole Evans usava maneggiare un'arma simile. La vittima era il 35enne Joshua Sutter, pugnalato più volte nella loro casa di Green Valley, California. Pare che i due amici stessero discutendo a proposito della fidanzata di Medina.

Pochi giorni dopo, però, il giovane era stato rilasciato per mancanza di prove. Dopo un anno di indagini, è stato tratto nuovamente in arresto il 14 gennaio 2016 e accusato formalmente di omicidio. Secondo quanto riferisce "US Magazine" sarà chiamato a comparire presso la corte superiore della contea di Los Angeles martedì 19 Gennaio e la procura chiederà che la sua cauzione venga fissata a 1 milione di dollari.

Figlio del pugile Ricardo Medina, l'attore è apparso anche nelle serie tv "E.R." e "CSI: Miami". Curiosamente, oltre al ruolo di Cole ha partecipato anche alla più recente "Power Rangers Samurai", dove ha interpretato il personaggio di Deker.

 
Esce di prigione dopo 44 anni ed ecco la sua reazione alle nuove tecnologie
Esce di prigione dopo 44 anni ed ecco la sua reazione alle nuove tecnologie
18.797 di SocialChanel
I Power Rangers 20 anni dopo, in America si studia il ritorno della serie tv anni '90
I Power Rangers 20 anni dopo, in America si studia il ritorno della serie tv anni '90
La triste storia di Thuy Trang, il primo Power Rangers giallo è morto a 27 anni
La triste storia di Thuy Trang, il primo Power Rangers giallo è morto a 27 anni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni