14 CONDIVISIONI

Referendum Catalogna in tv, maratona Mentana in diretta per raccontare il voto

A partire dalle20 del 1 ottobre Enrico Mentana seguirà con la sua abituale diretta l’evolversi della complessa situazione in Catalogna, dove si vota per l’indipendenza e gli scontri con la polizia continuano a tenere alta la tensione.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Andrea Parrella
14 CONDIVISIONI
Immagine

La giornata del referendum in cui la Catalogna dovrà decidere se scindersi o meno dallo Stato spagnolo, è arrivata. Come molti avranno letto, da questa mattina nella regione autonoma spagnola si stanno registrando scontri piuttosto duri tra le forze dell'ordine e la popolazione. Si sa, infatti, che il governo centrale di Madrid guidato da Mariano Rajoy non ha riconosciuto il voto referendario e sta facendo di tutto per ostacolare, se non impedire, il voto iniziato questa mattina, che si chiuderà alle 20.

Qui in Italia l'attenzione è cresciuta nel corso delle ore proprio in virtù delle immagini che, soprattutto tramite i social, stanno descrivendo i grandi momenti di tensione tra la popolazione e le forze dell'ordine. Ad occuparsi del racconto di questa giornata e degli esiti della consultazione ci sarà, come sempre in casi di questo tipo, la Maratona Mentana. Appuntamento fisso condotto dal direttore del Tg La7, lo speciale partirà alle 20 e andrà avanti, presumibilmente, sino a quando non ci saranno notizie certe sull'esito della consultazione.

In queste ore Mentana sta aggiornando dalla sua pagina Facebook in merito agli aggiornamenti da Barcellona e, oltre agli ospiti in studio e l'inviato Paolo Celata, a Barcellona ci sarà anche Diego Bianchi, partito pochi giorni fa con il suo nuovo programma su La7 "Propaganda".

La copertura tv del referendum in Catalogna

La7 è la sola rete generalista a dedicare spazio al referendum in prima serata. Per seguire aggiornamenti in tempo reale sulle altre reti sarà possibile sintonizzarsi sulle all news, da SkyTg24 sul satellite a RaiNews24 e TgCom24 sul digitale terrestre. Nel corso della seconda serata gli appuntamenti abituali delle edizioni dei tg forniranno aggiornamenti su quanto sta accadendo in queste ore in Catalogna.

Tensione in Catalogna per il referendum

È salito a 463 il bilancio provvisorio dei feriti della lunga giornata di scontri fra Guardia Civil e cittadini catalani che si recavano alle urne per il referendum per l'indipendenza della Catalogna. A confermarlo è la Sindaca di Barcellona Ada Colau, che ha duramente attaccato il governo di Madrid per aver scelto di rispondere con la forza alla decisione del governo regionale catalano di far ugualmente tenere il referendum, nonostante i dubbi di costituzionalità espressi dai giudici spagnoli.

Al momento la situazione sembra più tranquilla, ma si registra una forte polemica fra la Guardia Civil e i Mossos, la polizia regionale catalana, sulla "mancata collaborazione" che questui ultimi avrebbero dato alle autorità madrilene. I Mossos sono velatamente accusati di aver agito da "polizia politica", prendendo posizione e agevolando il referendum.

14 CONDIVISIONI
Maratona Mentana: botte, calci e pugni in diretta, ma la rissa era uno scherzo
Maratona Mentana: botte, calci e pugni in diretta, ma la rissa era uno scherzo
L'inviata di Quinta Colonna Elena Redaelli aggredita in diretta tv con la sua troupe
L'inviata di Quinta Colonna Elena Redaelli aggredita in diretta tv con la sua troupe
Alex Belli in tv con la fidanzata Mila Suarez, la moglie irrompe in diretta ma lui la zittisce
Alex Belli in tv con la fidanzata Mila Suarez, la moglie irrompe in diretta ma lui la zittisce
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views