Tra le sfide televisive più interessanti di questa stagione televisiva c'è di sicuro quella che vede contrapposti due giganti del piccolo schermo italiano come Paolo Bonolis e Carlo Conti. Da alcune settimane il venerdì sera è "Ciao Darwin" contro "La Corrida". E visti i risultati non si può dire che Bonolis non si stia confermando, ancora una volta, un pezzo fondamentale per Canale 5. Anche lo scontro di venerdì 5 aprile ha visto infatti prevalere lo show di Mediaset sulla concorrenza di Rai1. Per la terza settimana consecutiva "Ciao Darwin" tiene testa all'avversario principale e la puntata che ha visto contrapposti gli immaginari schieramenti di messaline vs Giuliette realizza, tra l'altro, il record stagionale di ascolti con 4.705.000 spettatori pari al 24.9% di share.

Dall'altra parte la terza puntata de "La Corrida" si accontenta di 3.981.000 spettatori pari al 18.4% di share, un risultato non del tutto convincente alla luce dei livelli raggiunti dal programma lo scorso anno, così come leggermente sottostimato se si considerano gli abituali risultati dei programmi del venerdì con Carlo Conti, "Tale e Quale Show" su tutti.

Gli ascolti delle altre reti

Su Rai2 lo speciale 2L’Aquila, 03:32 – La generazione dimenticata" ha interessato 1.056.000 spettatori pari al 4.2% di share. Segue Italia 1 il film con il film "Lucy" che conquista 1.315.000 spettatori (5.4%). Su Rai3 "La famiglia Bélier" riesce a radunare davanti allo schermo 999.000 spettatori pari ad uno share del 4.1%. Su Rete4 "Quarto Grado" totalizza un a.m. di 1.023.000 spettatori con il 5.4% di share. Su La7 Propaganda Live ha registrato 972.000 spettatori con uno share del 5.1%. Su Tv8 "Io & Marley" ha raccolto 218.000 spettatori con lo 0.9%. Crozza si conferma invece una sicurezza per Nove, il suo "Fratelli di Crozza" segna 1.263.000 spettatori con il 5.1%, permettendo all'emittente di tenere testa a buona parte delle generaliste concorrenti.