17 Gennaio 2016
21:48

Raimondo e Sandra dall’aldilà, i filippini: “Ci piace pensare siano loro”

Una puntata ai limiti del paranormale (e dell’assurdo) con Barbara D’Urso che si collega con la casa di Raimondo e Sandra, dove oggi abita la famiglia di filippini adottata dalla coppia. Strani fenomeni si verificano: “A noi piace pensare siano loro dall’aldilà”.
A cura di G.D.

La tv si accende da sola, la doccia si apre da sola. Ma che cos'è, una nuova saga ispirata a Paranormal Activity? No, è Casa Vianello-Mondaini in chiave horror. Barbara D'Urso e "Domenica Live" crea aspettative sul possibile verificarsi di fenomeni paranormali nella casa dei due comici, oggi abitata dalla famiglia di filippini che loro hanno adottato da sempre. Prima una serie di "trailer" con tanto di musica "esoterica" di sottofondo, poi i collegamenti con la casa, un'inquadratura fissa sul divano della casa, quasi a voler cercare la manifestazione di uno spirito in diretta ed infine il lancio del servizio con il nipote Gianmarco che spiega

Se sono manifestazioni e segni di Raimondo e Sandra? A noi piace pensare che sia così. E tanti segni si sono verificati in questi anni. Al piano di sopra, mia cugina ha visto una sagoma bianca, non voleva dormire lì e alla fine ha dormito con mio fratello. Poi Zio Raimondo diceva di sapere con certezza la data in cui sarebbe morto. Non ce lo ha voluto dire perché era convinto che noi non fossimo pronti a lasciarlo. Lui diceva di parlare con sua madre ed i suoi fratelli morti.

Insomma, Casa Vianello questa volta si tinge di horror e "Domenica Live", come sempre, prova ad esserci e a creare una vuoto pneumatico attorno.

I filippini adottati da Sandra e Raimondo ieri e oggi:
I filippini adottati da Sandra e Raimondo ieri e oggi: "Ci hanno cambiato la vita"
I nipoti filippini dei Vianello:
I nipoti filippini dei Vianello: "Sandra si era arresa, è morta 5 mesi dopo Raimondo"
Sandra Mondaini e Raimondo Vianello nel ricordo del 'nipote':
Sandra Mondaini e Raimondo Vianello nel ricordo del 'nipote': "Senza di loro è stata dura"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni