Si riparte da dove era finito tutto, cambia solo la rete. L'estate tribolata di Fabio Fazio ha portato il suo programma su Rai2, dopo il culmine di polemiche su "Che Tempo Che Fa" dello scorso anno, soprattutto per effetto della campagna denigratoria di stampo politico nei confronti del conduttore e della trasmissione. In occasione della prima puntata di "Che Tempo Che Fa" su Rai2, anticipata dal nuovo segmento "Che Tempo Che Farà", Luciana Littizzetto è tornata a proporre il suo tradizionale monologo, spalleggiata proprio da Fazio, con tanto di frecciatina all'ex Ministro dell'interno Matteo Salvini, tra i primi sostenitori della campagna contro il talk di Fabio Fazio.

La Littizzetto e l'ironia su Salvini

Non poteva che ripartire dal Papeete, il luogo che ha segnato l'inizio della fine del governo gialloverde, l'ironia dei due, che non si fanno scappare la possibilità di commentare a loro modo la svolta politica portata dall'estate, con l'uscita dal governo di Matteo Salvini. Il siparietto vede Fazio chiedere conto alla comica delle sue scarpe particolarmente stravaganti: "Belle, ci vai al Papeete? Beviamo insieme il Mojito?". La Littizzetto risponde subito a tono:

 Ma adesso che Bacioni se n'è andato e non è più al governo, posso tirare fuori le cose dal trolley?

Fazio contratto all'inizio, poi si scioglie

Molti i fattori che contribuivano alla grande attesa per l'arrivo di Fabio Fazio su Rai2, passato alle cronache nella chiave di una specie di punizione. Un ritorno che ha trasmesso la percezione di un Fazio molto contratto ad inizio trasmissione. Il conduttore, nell'aprire "Che Tempo Che Farà" con l'atteggiamento di chi ha eccessiva smania di mostrare le novità del programma, che in effetti non spicca per novità, ma è in linea con lo stile consolidato dei programmi di Fazio. Risultato finale, il nuovo segmento di anteprima del programma è la sola cosa da rivedere e registrare nelle prossime settimane, visto che l'emozione di Fazio è andata dissolvendosi con il passare dei minuti e con l'inizio del format tradizionale, che ha sciolto il presentatore restituendolo all'atmosfera a lui più familiare.

Buona partenza di ascolti per Fazio su Rai2

Gli ascolti della prima puntata confermano le attese della vigilia e non sono affatto deludenti, soprattutto in virtù del traffico della serata con la folta e diversificata concorrenza delle altre reti, tra Canale 5 con Barbara d'Urso, Massimo Giletti su La7 ed Imma Tataranni su Rai1 che si impone nettamente. Nella domenica caldissima il programma di Rai2 raddoppia il risultato di Rai2 di domenica scorsa nella stessa fascia oraria (1.907.000 spettatori pari all'8,2% di share, con l’8,5% e 1.563.000 spettatori per il segmento Il Tavolo) e conferma le aspettative annunciate dal conduttore alla vigilia della partenza.