Pippo Baudo è indiscutibilmente il simbolo assoluto della Rai, tra quei pochi volti che incarnano il Servizio Pubblico di una volta che ha viaggiato fino ai giorni nostri. Il conduttore è stato protagonista in Rai sin dagli anni Sessanta, accaparrandosi il titolo di conduttore col maggior numero di presenze a Sanremo di sempre.

Dopo aver riconquistato, seppure indirettamente, il palco di Sanremo con la conduzione dell'edizione Giovani 2018, dalla quale tra l'altro è venuto fuori il nome del vincitore del Festival, Mahmood, Pippo Baudo sarà onorato da Rai1 con una serata a lui interamente dedicata in onda sulla prima rete del servizio pubblico. Una grande serata di spettacolo che sarà anche l'occasione per rivedere e rivivere le tante e prestigiose tappe della sua carriera, per lo più trascorsa alla corte di viale Mazzini.

La notizia di una serata dedicata interamente a Pippo Baudo era già nota da diverse settimane, ma in queste ultime ore TvBlog ha reso nota quella che dovrebbe essere la data di messa in onda della serata, salvo smentite da parte della Rai. Si tratta del 7 giugno 2019, data tutt'altro che casuale visto che sarà il giorno in cui Pippo Baudo compirà 83 anni.

La trasmissione non sarà solo un susseguirsi di momenti amarcord della carriera di Pippo Baudo riproposti al grande pubblico grazie al contributo immenso delle teche Rai, ma sarà anche l'occasione, per il conduttore siculo, di incontrare volti e personaggi che lo hanno affiancato nel corso di una carriera sessantennale.

Molto probabile che venga scelto un volto maschile o femminile per la conduzione, incaricato/a di condurre la serata dedicata a Baudo, che sarà naturalmente l'ospite d'onore. Su questo aspetto non ci sono ancora dettagli, che probabilmente verranno resi noti nelle prossime settimane, allorquando verranno divulgati i palinsesti per la stagione estiva.