In queste ore, l'ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani, ha proposto di onorare la memoria delle vittime del Coronavirus, esponendo le bandiere a mezz'asta e osservando un minuto di silenzio martedì 31 marzo alle ore 12:00. Tantissimi comuni stanno aderendo all'iniziativa. Anche la Rai e Mediaset hanno deciso di accogliere l'invito dell'associazione, ritenendo doveroso un omaggio a chi non ce l'ha fatta e a chi sta lottando in prima linea.

Rai, minuto di silenzio martedì 31 marzo alle ore 12

Tramite un comunicato stampa, la Rai ha fatto sapere che martedì 31 marzo, alle ore 12:00, le reti generaliste e le radio osserveranno un minuto di silenzio. Gli spettatori potranno unirsi all'iniziativa per ricordare le vittime del Coronavirus che, nel momento in cui scriviamo, sono oltre 10 mila. Il minuto di silenzio sarà anche un modo per onorare il lavoro costante degli operatori sanitari, ogni giorno in prima linea nell'emergenza.

L'iniziativa Anci per ricordare le vittime del Coronavirus

Martedì 31 alle ore 12, bandiere a mezz’asta e un minuto di silenzio osservato dai sindaci d'Italia con la fascia tricolore davanti al proprio Comune. Ci uniamo al presidente della Provincia di Bergamo in segno di lutto per le tante vittime dell'epidemia”: con queste parole Antonio Decaro, presidente dell'Anci, ha annunciato l'iniziativa che in una manciata di ore è stata accolta da numerosi comuni. Come precisato sui canali ufficiali dell'associazione, lo scopo è dei più nobili: "Ricordare le vittime dell'epidemia, onorare gli operatori sanitari, darci reciproco sostegno e guardare al futuro con speranza". Un gesto simbolico che farà sentire meno soli quanti in questi giorni stanno soffrendo per la morte di una persona cara, o stanno lottando contro il Coronavirus. Grazie all'iniziativa della Rai, sarà possibile partecipare all'iniziativa pur restando a casa, come prevedono le attuali regole sanitarie.

La nota di Mediaset

Questo il comunicato di Mediaset che annuncia l'adesione: "Un minuto di silenzio assoluto su tutte le reti Mediaset domani dalle 12.00 alle 12.01. E una semplice scritta che si compone sullo schermo: ‘Mediaset partecipa al minuto di silenzio per ricordare le vittime del Coronavirus e onorare l’impegno e il sacrificio dei nostri meravigliosi operatori sanitari’. Così, Mediaset aderisce al primo momento collettivo per stringersi intorno alle famiglie italiane, quelle in lutto e quelle di medici e paramedici che lottano in prima linea 24 ore su 24. Sarà il nostro modo, domani, di esporre la bandiera a mezz’asta”.