Raffaella Fico e Mario Balotelli hanno superato da tempo le incomprensioni e oggi sono genitori complici e felici per la piccola Pia. La modella è stata ospite a Storie Italiane nella puntata del 16 maggio e ha raccontato la serenità raggiunta con l'ex compagno, con cui ha lottato a lungo per il riconoscimento della paternità. Oggi quei giorni difficili appaiono come un ricordo lontano, e lei e Mario sono "sereni, distesi". Quelli che la Fico chiama errori di gioventù sono superati e la piccola Pia, per sua stessa ammissione, è tale e quale a papà.

Siamo molto complici, ci sentiamo tutti i giorni per la bambina, abbiamo ritrovato la nostra serenità. Ai tempi, ho sofferto tantissimo. Per qualsiasi donna, non è stato semplice affrontare una gravidanza da sola. Non ero particolarmente serena, con un compagno accanto avrei vissuto diversamente la mia gravidanza. Ma non è stata solo colpa sua, anche colpa mia. Abbiamo sbagliato entrambi. Eravamo molto giovani, ahimè. Oggi ti parlo da donna matura, si cresce. Nella vita si sbaglia, ed è giusto sbagliare per imparare dai propri errori. Lui era molto giovane, si sarà spaventato. Ma questa è acqua passata.

Le critiche subite alla nascita della bambina

Nel programma di Eleonora Daniele, ha ricordato il periodo durissimo in cui lottò per far riconoscere la paternità di Pia, contro gli attacchi dei giornali e delle persone. "Sono stata fortunata perché ho avuto il calore dei miei famigliari. Ma è stato difficilissimo nonostante il loro amore. Spesso ti chiedi: "Perché proprio a me?". Ma così facendo non fai il bene del bimbo che porti in grembo. Il dottore mi disse di staccare la spina e di non leggere i giornali. Io lavoravo tantissimo, ho rinunciato a tantissimo per mia figlia e ho ricevuto anche critiche da colleghi".

Balotelli vede spesso la figlia Pia

Mario Balotelli oggi è un papà orgoglioso per Pia, che riesce a vedere frequentemente. Il calciatore ha anche un altro figlio, Lion, nato nel 2017 dalla relazione con la ex compagna Clelia (attualmente risulta single). Nonostante le liti passate, oggi la Fico ha maturato una grande comprensione nei confronti dell'ex:

Ho portato avanti una bella battaglia per fargliela conoscere, ma sono ricordi bruttissimi che oggi ho superato alla grande. Pia è la fotocopia di papà. Gliela porto una volta al mese, appena può scende giù lui, che gioca a Marsiglia. Non voglio le sue scuse, diciamo che lo giustifico e che prendo le mie colpe. Era giovane, non si è reso conto dell'errore che stavo facendo. Ho fatto una battaglia per dare a mia figlia un padre, da mamma non gliela leverei mai. Oggi sono contenta, lui è innamorato di Pia. La porta in giro orgoglioso.

Ritorno di fiamma con Balotelli? La risposta

A quel punto, Eleonora Daniele ha provato a chiedere se ci sia la possibilità di un ritorno di fiamma tra la Fico e Balotelli (nonostante lei risulti ancora ufficialmente legata ad Alessandro Moggi, con cui si parla da tempo di nozze): "Dopo Belen e Stefano non mi sorprenderebbe più nulla. Dì, la verità Raffaella, tu non me la dici giusta". La Fico non ha escluso la possibilità a priori, ma sembra che al momento quella con l'ex sia una semplice amicizia:

Ci vogliamo molto bene, veramente. Nella vita mai dire mai, però oggi siamo distesi. Pia chiede a entrambi di voler vedere mamma e papà insieme. Noi, in maniera intelligente, le facciamo capire che ci siamo e che le vogliamo bene comunque. Ci limitiamo a fare i genitori.