Domenica 24 febbraio, Rai2 ha lasciato spazio al consueto appuntamento pomeridiano con ‘Quelli che il calcio‘. Mia Ceran, Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu hanno commentato le partite del giorno in compagnia di tantissimi ospiti. Quella di oggi, è stata la prima puntata senza Fulvio Collovati, sospeso dalla Rai fino al 9 marzo a seguito delle sue frasi sulle donne e il calcio.

Le dichiarazioni di Mia Ceran

È spettato a Mia Ceran, in apertura di puntata, accennare al caso Collovati. La conduttrice, dopo aver presentato gli ospiti in studio ha spiegato: "Come vedete, e forse già lo sapevate e lo avevate letto, non è con noi Fulvio Collovati. Domenica scorsa ha usato dei toni e delle parole inadeguate per esprimere un concetto che francamente è poco difendibile. È stato sospeso per due settimane dalla Rai". Quindi ha concluso: "Può capitare a tutti di scivolare. Fulvio è un compagno di viaggio, è un amico che è con noi da sempre. Ha sbagliato, si è scusato e la Rai ha preso i provvedimenti che riteneva opportuni. Oggi, come sempre, vorremmo parlare di calcio e raccontare le partite con il sorriso". Poi la puntata ha avuto inizio senza che Luca e Paolo aggiungessero altro. (Qui il video della puntata).

Fulvio Collovati sospeso per due settimane dalla Rai

La Rai, dunque, ha deciso di sospendere l'ex calciatore Fulvio Collovati dall'attività di commentatore e opinionista per due settimane. Tornerà in onda a ‘Quelli che il calcio' sabato 9 marzo. A sollevare il polverone, il pensiero espresso sulle donne che commentano il calcio. Le parole che hanno fatto storcere il naso e per le quali poi si è scusato sono state: "Se tu parli della partita…com'è andata, così, bene. Ma non puoi parlare di tattica perché una donna non ne capisce come un uomo. Non c'è niente da fare. […] Mia moglie non si è mai permessa di parlare di tattica nei miei confronti. Quando sento una donna parlare di tattica mi si rivolta lo stomaco".