9 Novembre 2016
00:50

Quando a Fabrizio Corona fecero credere che avrebbe recitato in un film con James Bond

Le Iene tornano sul caso di Fabrizio Corona. Questa volta al centro della scena non ci sono i suoi guai con la giustizia, ma lo scherzo attraverso il quale gli fecero credere che avrebbe recitato in un film con James Bond.
A cura di Stefania Rocco

“Le Iene” tornano a occuparsi di Fabrizio Corona. Al centro del mirino non ci sono i suoi guai giudiziari.- di cui la trasmissione si è ampiamente occupata – ma la sua lotta quotidiana per emergere quale personaggio pubblico più in vista in Italia. Corona è sempre stato interessato al successo, e non lo ha mai nascosto. Per anni ci ha convissuto, cavalcando la sua fama da professionista. I suoi guai con la giustizia e gli errori commessi nel corso degli anni gli hanno impedito di vivere la vita che avrebbe voluto, ma Corona ha addirittura sognato Hollywood.

Lo dimostra un servizio riproposto questa sera da “Le Iene” che mostra Fabrizio alle prese con un finto provino. A organizzarlo è stato Paolo Calabresi, storico inviato della trasmissione. Fingendo di essere un produttore americano, contattò Fabrizio proponendogli di sottoporsi a un provino. Se lo avesse superato, avrebbe recitato in un film della saga di James Bond, addirittura nel ruolo dell’antagonista principale. Memorabile e convincente fu il provino dell’ex re dei paparazzi che riuscì a scoprire di essere stato vittima di uno scherzo solo verso la fine.

Arrestato Fabrizio Corona

I sogni di gloria di Fabrizio si sono infranti contro la realtà. Corona è stato arrestato per intestazione fittizia di beni. Nel controsoffitto dell’appartamento della sua assistente Francesca Persi sono stati ritrovati 1,7 milioni di euro. Tantissimi altri erano i soldi che Corona aveva portato all’estero e quelli non dichiarati sui quali non aveva ancora pagato le tasse.

Continuano a rimanergli vicine e a battersi per lui la madre Gabriella Corona e la fidanzata Silvia Provvedi. Le donne della sua vita hanno promesso di sostenerlo in quello che è probabilmente il momento più difficile che abbia mai vissuto, quello in cui credeva che non avrebbe più rivissuto l’inferno dal quale era riuscito a scappare affidandosi alla comunità di Don Mazzi.

Silvia Provvedi:
Silvia Provvedi: "So che Fabrizio Corona è innocente, lo aspetterò fuori dal carcere"
"Il prossimo 007 dovrà essere più giovane": è iniziata la ricerca del nuovo James Bond
Silvia Provvedi resta vicino a Corona in carcere:
Silvia Provvedi resta vicino a Corona in carcere: "Fabrizio mi manca tanto, a lui tengo"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni