13 CONDIVISIONI

Prostituta in “Game of Thrones”, nella vita è una vera escort

Si chiama Saeeda Voraje, ma sul lavoro si fa chiamare Sahara Knite. Negli scorsi anni ha interpretato il ruolo della prostituta Armeca sul set, ma anche nella vita è una escort.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Andrea Parrella
13 CONDIVISIONI
Immagine

Una attrice di Game of Thrones che nella celebre serie televisiva ha interpretato il ruolo di una prostituta, è una vera escort nella vita. A far emergere quella che più che una notizia è una curiosità è stato il giornale Sun on Sunday con un'inchiesta che ha portato alla luce l'insolito fatto. Saeeda Vorajee, 41 anni, ha partecipato allo show interpretando il ruolo di una prostituta chiamata Armeca in una controversa scena lesbo al fianco di Jerome Flynn. ma non si tratterebbe di finziona, per Sauuda, sarebbe una vera escort con lo pseudonimo di Sahara Knite. L'inchiesta del Sun on Sunday ha fatto emergere, appunto, che la donna offra le sue prestazioni sessuali ai clienti di un albergo sul quale si sono incentrate le ricerche. Uno degli inviati del giornale ha fatto visita in casa della donna, che gli ha proposto un massaggio e preliminari per 65 sterline, 900 sterline per un rapporto completo.

La Vorajee, intervistata sul suo lavoro ha spiegato al cronista: "Altre ragazze chiedono molti meno soldi, ma devono lavorare più duramente di quanto faccia io". Saeeda, che è di religione musulmana, afferma di poter vantare di una folta schiera di fan, ma che nessuno dei suoi clienti abbia mai riconosciuto il suo viso associandolo alla serie televisiva. Si pubblicizza come pornostar, massaggiatrice oltre che session wrestler. Racconta che la sua famiglia si sia trasferita a Londra negli Anni Sessanta e che lei sia entrata nel mondo dell'hard dal 2004. Le sue partecipazioni a Game of Thrones, che si avvicina sempre più al finale della sesta stagione, risalgono al 2010 e al 2011. In casi di questo tipo, a farsi strada è sempre una domanda specifica, ovvero se la produzione fosse consapevole della professione della donna e, di conseguenza, se venirlo a sapere abbia in qualche modo suscitato qualche imbarazzo negli uomini della HBO.

13 CONDIVISIONI
"Angela Lansbury da La Signora in Giallo a Game of Thrones": arriva la smentita
"Angela Lansbury da La Signora in Giallo a Game of Thrones": arriva la smentita
Il finale di "Game of Thrones" si avvicina, l'ultima puntata sarà la più lunga della serie
Il finale di "Game of Thrones" si avvicina, l'ultima puntata sarà la più lunga della serie
Emilia Clarke dopo Game of Thrones: "Vorrei fare 007 con Leonardo DiCaprio come Bond boy"
Emilia Clarke dopo Game of Thrones: "Vorrei fare 007 con Leonardo DiCaprio come Bond boy"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views