15 Dicembre 2014
15:49

Piromani in azione, incendiata l’auto di Bruno Barbieri di Masterchef

Spavento per Bruno Barbieri a Reggio Emilia, dove la scorsa notte alcuni piromani gli hanno incendiato l’auto.
A cura di G.D.

Questa volta non sono le comuni fiamme dei fornelli, ma quelle di un vero e proprio incendio. Bruno Barbieri, il celebre chef di Masterchef, ha subito la follia di alcuni piromani che nella notte a Reggio Emilia, gli hanno incendiato la Mini Cooper occasionalmente in sosta nel piazzale Catellani, in via Cecati. La polizia è intervenuta e le indagini sono partite al fine di scoprire i responsabili, o il responsabile, dell'incendio. Contattato dagli agenti, lo chef ha detto loro di trovarsi a Milano e di non avere nessuna idea di chi possa essere stato. L'automobile era in uso allo chef Barbieri da poco tempo ed è di proprietà di un concessionario mantovano. La polizia non esclude che si possa essere trattato di un attacco ai suoi danni, ma non è possibile neanche stabilirlo con certezza. Le indagini sono in pieno corso.

Cuoco e ristoratore italiano tra i più noti al grande pubblico, anche grazie alla sua partecipazione a tre edizioni di Masterchef Italia, è stato lo chef italiano con maggior numero di stelle Michellin, anche se attualmente, stando alla Guida 2014, non ha alcun ristorante stellato o premiato con le rosette. I suoi ristoranti stellati sono stati in passato: 1 stella Grotta di Brisighella, 2 stelle Trigabolo (Argenta), 2 stelle Locanda Solarola, 2 stelle Ristorante Arquade – Relais Chateaux Villa del Quar, in tutto 7

Masterchef, il Natale di Barbieri: "Trasgredite l'ultimo dell'anno, ma il 25 niente giapponese"
Masterchef, il Natale di Barbieri: "Trasgredite l'ultimo dell'anno, ma il 25 niente giapponese"
Bruno Barbieri "alla faccia" di Striscia: "La finale è andata benissimo"
Bruno Barbieri "alla faccia" di Striscia: "La finale è andata benissimo"
Vissani contro Masterchef: "Più show che cucina, Bastianich è diseducativo"
Vissani contro Masterchef: "Più show che cucina, Bastianich è diseducativo"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni