20 Aprile 2018
12:13

Pio e Amedeo sono una scommessa vinta: “Finisce Emigratis, ma non la nostra gratitudine”

La prima serata di Emigratis 3 è stata senza dubbio un grande successo della rete giovane Mediaset. Numeri oltre qualsiasi aspettativa e una straordinaria accoglienza sui social network. Pio e Amedeo chiudono così il terzo, e pare ultimo, ciclo di un format che “non sappiamo nemmeno se è un programma TV per quanto è vero e per quanto è onesto”.
A cura di Eleonora D'Amore

Chiude in bellezza “Emigratis”, il programma campione di ascolti che ha saputo riportare i giovani davanti alla tv: 1.754.000 spettatori totali, l’ 8.84% di share e il 25.88% sul target 15-34 anni. Gli ingredienti del successo sono semplici: Pio e Amedeo, i due Peter Pan foggiani, che come dei moderni Robin Hood rubano ai ricchi per dare a loro stessi (e non solo) e Francesco Pannofino, voce fuori campo delle loro imprese sconclusionate.

Promosso in prima serata dopo due edizioni di grande ascolto in seconda, “Emigratis” ha vinto la sua scommessa diventando un vero e proprio cult per il pubblico giovane e non solo. Seguito da una media di 2.032.000 spettatori e il9,54% di share sul pubblico totale, ha raggiunto il 33% di share sul target di rete 15-34 anni. Negli anni in cui i ragazzi sembrano abbandonare la fruizione televisiva lineare, Pio e Amedeo hanno saputo trovare il modo più efficace per parlare ai giovani e fidelizzarli.

Non è escluso un Emigratis 4

Un modo che è diventato la chiave del loro successo: un linguaggio irriverente, politicamente scorretto, privo di ipocrisia e capace di andare dritto al cuore di una generazione. Proprio questa generazione ha permesso al programma di andare oltre il piccolo schermo e trasformarsi in vero e proprio fenomeno, non solo televisivo, ma virale. Non si contano le citazioni, le gif e le immagini online dedicate alla trasmissione. Ci sarà Emigratis 4? Fanpage.it l'ha chiesto al duo di comici pugliesi, appassionati di giunto e pezza a fuoco, e la risposta è stata in prima battuta del tutto ironica: "Se Mediaset ci dà il contratto di Gerry Scotti, sì". Poi la verità, legata al fatto che al mo momento una quarta edizione non è stata presa in considerazione, ma non si esclude si possa realizzare.

A teatro con Tutto fa Broadway

Pio e Amedeo al momento sono impegnati in questa nuova avventura del teatro. In tour con lo spettacolo Tutto fa Broadway, gireranno l'Italia e arriveranno all'ambita tappa del Forum di Assago di Milano il prossimo novembre. Le date dello spettacolo sono state subito travolte dalle richieste del pubblico e, in alcuni casi, si sono tramutate già in sold out. Di seguito l'elenco completo delle date di Tutto da Broadway, che sarà l'ennesimo appuntamento con la comicità pugliese più irriverente e scorretta d'Italia.

12 aprile Isernia, Auditorium Unità d'Italia – Posticipato al 13 aprile
14 aprile Senigallia, Teatro La Fenice
20 aprile Torino, Teatro Alfieri – SOLD  OUT
23 e 24 aprile Milano, Teatro Nazionale CheBanca!
4 maggio Roma, Teatro Brancaccio
10 maggio Firenze, OBIHall
12 maggio Bari, Teatro Team
17 maggio Napoli, Teatro Augusteo
14 luglio Molfetta, Banchina San Domenico
7 agosto Pescara, Teatro G. D'Annunzio
8 agosto Porto Recanati, Arena Beniamino Gigli
3 novembre Assago (Mi), Mediolanum Forum

Emigratis riparte da Matteo Berrettini, Pio e Amedeo "a scrocco" dal tennista a Miami
Emigratis riparte da Matteo Berrettini, Pio e Amedeo "a scrocco" dal tennista a Miami
Pio e Amedeo: "Emigratis 4? Solo se ci danno il contratto di Gerry Scotti"
Pio e Amedeo: "Emigratis 4? Solo se ci danno il contratto di Gerry Scotti"
Pio e Amedeo tornano con Emigratis 3 in prima serata: svolta omosessuale per scroccare alla lobby-gay
Pio e Amedeo tornano con Emigratis 3 in prima serata: svolta omosessuale per scroccare alla lobby-gay
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni