151 CONDIVISIONI
8 Luglio 2021
14:05

Pio e Amedeo si preparano alla finale di Euro2020: “Azzurri vincete e vi paghiamo una cena”

Pio e Amedeo si preparano alla finale di Euro2020 che vedrà gli Azzurri scontrarsi con l’Inghilterra per contendersi la vittoria. Il duo comico foggiano che attende con ansia la partita, avanza una proposta allettante per i calciatori della nazionale che, infatti, nel caso dovessero vincere avrebbero una cena pagata da due “esperti scrocconi”.
A cura di Ilaria Costabile
151 CONDIVISIONI

La vittoria degli Azzurri alla finale di Euro2020 è agognata da tutti gli italiani e c'è qualcuno che in preda all'entusiasmo fa anche promesse straordinarie. È il caso di Pio e Amedeo, che hanno già dichiarato di voler offrire una lauta cena alla nazionale semmai dovesse portare a casa il risultato. Una proposta che fa sorridere e con la quale il duo comico foggiano non esita a fare qualche battuta affettuosa sui giocatori, senza risparmiare il c.t Roberto Mancini.

La proposta di Pio e Amedeo

Una cena non è certo cosa da poco, soprattutto per una squadra di calcio, ancor di più quando si tratta delle nazionale italiana eppure è questa la proposta avanzata da Pio e Amedeo, semplicemente in cambio della vittoria contro gli inglesi, cosa c'è di più semplice? I due magnificano il loro gesto: "Noi scrocconi per eccellenza che sullo sfruttare la ricchezza altrui ci abbiamo marciato per anni abbiamo deciso di fare un qualcosa di incredibile per gli azzurri, se vincono l’Europeo: offriamo una cena a tutti, staff compreso. E sappiamo quanto ci danno dentro con gli amari Evani e Lombardo. Pure le bevande offriamo. Ovviamente adottiamo una strategia: prima paghiamo il conto e poi proviamo a farci offrire limoncello e amari, altrimenti ci vogliono altri mille euro". 

Le affinità culturali con i calciatori

Non mancano, però, siparietti simpatici con i vari membri della squadra, sui quali i due non esitano a scherzare parlando anche delle loro affinità con i giocatori ironizzando sulle loro abilità di comunicatori e sulle loro conoscenze, battendo la solita strada del calciatore che pensa solo allo sport: "Quelli con un livello culturale come il nostro… In particolare Lorenzo Insigne col quale ci confrontiamo sui neomelodici. I pezzi più in voga dei nostri artisti di riferimento come Gianni Celeste, che per voi è uno sconosciuto, ma per noi è un grande della musica. Poi Immobile, Donnarumma, Verratti, Bastoni, Belotti. È bello sentirli felici con la voglia di far risplendere il nome dell’Italia e della Nazionale. Vi dicono sempre ‘Stiamo facendo qualcosa di meraviglioso per la nazione'. Si emozionano, in particolare Donnarumma. Sono ragazzi incredibili che stanno facendo qualcosa di incredibile". 

L'elogio a Roberto Mancini

Poteva mai mancare all'appello Roberto Mancini? Certamente no. Ed ecco, infatti, che il duo comico racconta di aver avuto modo di parlare con il c.t della nazionale, ma nei suoi confronti solo belle parole che elogiano l'operato dell'allenatore, mettendone in luce le qualità:

È una persona di un’umiltà straordinaria, lo conoscemmo in Russia. Ha fatto sempre un bel calcio, è il giusto leader di questa Italia. E fa sempre divertire i suoi ragazzi. Non ha mai millantato cose che non sono, è una persona trasparente e un grande professionista. Ha avuto il coraggio di ripartire dall’estero. Sembra una persona tutta di un pezzo, ma in realtà nasconde una grande simpatia. Ci siamo sentiti prima della partita inaugurale, come lo abbiamo cominciato vorremmo fare l’ultima. Dopo il primo messaggio vorremmo mandargli quello finale. Ma è stato un grande forse solo lui ci credeva. E poi ci piace Vialli che sale per ultimo sul pullman… Ci piace anche quella giacca che fa un po’ maitre della sala ricevimenti. Ma ci piace soprattutto questo gruppo, unito, senza mai nervosismi. Tutti che si aiutano e questa è la chiave dei grandi successi.

151 CONDIVISIONI
Pio e Amedeo: "La violenza va combattuta con le leggi, non con l'opinione di Pio e Amedeo"
Pio e Amedeo: "La violenza va combattuta con le leggi, non con l'opinione di Pio e Amedeo"
995 di Videonews
Pio e Amedeo non c’è proprio niente da ridere
Pio e Amedeo non c’è proprio niente da ridere
Pio e Amedeo contro Fedez: "Male ci siamo rimasti noi, non tu che fai il populista 2.0"
Pio e Amedeo contro Fedez: "Male ci siamo rimasti noi, non tu che fai il populista 2.0"
70.304 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni