Dopo la diretta del Grande Fratello Vip di venerdì 5 febbraio, è scoppiata una lite tra Pierpaolo Pretelli e Giulia Salemi. L'ex velino di Striscia la Notizia si è sentito profondamente ferito perché quando è stato accusato per l'ennesima volta di non esporsi, Giulia non ha mosso un dito per difenderlo. Gli è sembrato di rivivere gli stessi attacchi che subiva quando era invaghito di Elisabetta Gregoraci.

Le accuse di Pierpaolo Pretelli a Giulia Salemi

Nel corso della puntata del Grande Fratello Vip, Alfonso Signorini ha evidenziato come Giulia Salemi abbia accusato Pierpaolo Pretelli di non averla difesa nel corso dei suoi battibecchi con Tommaso Zorzi. Il conduttore ha ricordato che la stessa accusa veniva mossa a Pretelli da Elisabetta Gregoraci. Dopo la diretta, Pierpaolo si è infuriato e ha litigato con Giulia Salemi nella sauna:

"Tu hai in mente solo quello che hai fatto tu per me, non quello che ho fatto io per te. Sono cinque mesi che sto qua e mi dicono che non prendo posizione, zerbino e tutto quanto. È una cosa per cui ho sofferto, sai che ci sono stato male. Almeno una parola tua, che mi conosci e sai che per te mi espongo. Prima non lo facevo perché o non ce n'era modo o non me ne fregava un cavolo. Tu, invece, non hai giocato di squadra. Punto. Questo è il mio pensiero".

La reazione di Giulia Salemi

Giulia Salemi si è detta dispiaciuta per le sue parole e ha aggiunto: "Io ho solo detto che anche se ho torto, da donna, dovevi difendermi". Nel corso della diretta, Alfonso Signorini ha anche tirato in ballo Elisabetta Gregoraci, chiedendole di dare un consiglio alla coppia. La conduttrice, però, ha preferito lavarsene le mani: "Sbrogliatevela da soli". In merito, Salemi ha commentato: "Se parli con lo studio e con Elisabetta non è affar mio". La sua osservazione ha fatto infuriare Pierpaolo ancora di più: "Quando non serve non sono il tuo uomo. Allora, quando mi dici ‘Difendimi con Tommaso' di che parliamo?". Salemi ha provato a spiegarsi meglio: "Se fosse stato detto qualcosa a sproposito sarei intervenuta. Sei permaloso, stai reagendo male. Tu hai sofferto? Anche io soffro perché nessuno mi difende". Pretelli, prima di abbandonare la sauna, ha precisato un'ultima cosa:

"Io ti avevo detto di lasciare correre con Tommaso, ti ho detto ‘Prendi, porta a casa e stai nel tuo'. Tu hai continuato sempre con le stesse cose. Da cosa ti devo difendere? Se ti dico non parlarne più e tu alla prima occasione lo fai di nuovo. […] Magari dici delle cose carine a me, ma quando c'è da dirle pubblicamente…non dico che devi fare un monologo, una parola. Tu fai le parole, io faccio i fatti".