Se vi state chiedendo perché Marina La Rosa non indossi le scarpe a Verissimo, state tranquilli: non siete dei feticisti. La seconda classificata dell'Isola dei Famosi è stata ospite di Silvia Toffanin negli studi della trasmissione di Canale 5 del sabato pomeriggio, per raccontare la sua esperienza all'Isola. Un particolare, tuttavia, non sarà sfuggito agli occhi dei telespettatori, ovvero che la protagonista del primo, storico Grande Fratello, si sia presentata in studio scalza.

La ragione di questa provocazione, messa in atto da un personaggio che da sempre dimostra di conoscere i meccanismi televisivi e di saperli interpretare e innescare, è riconducibile a un annuncio che era stata lei stessa a fare pochi giorni fa, quando è stata registrata l'intervista, annunciando con un post su Instagram in cui mostrava i suoi piedi durante una seduta dall'estetista che non avrebbe appunto indossato le scarpe in studio. Dopo più di 70 giorni in spiaggia, tornare a indossarle deve essere piuttosto straniante, come lei stessa aveva specificato in un video, pure questo postato su Instagram, il giorno dopo la fine del reality:

Mi sembra ancora strano avere delle scarpe ai piedi, vorrei togliermele e camminare con i piedi scalzi anche qui a Milano

Le polemiche di Marina La Rosa con Verissimo

Intanto ha fatto molto discutere il caso che Marina La Rosa ha scatenato a Verissimo, di fatto rendendo impossibile la classica reunion del cast dell'Isola dei Famosi negli studi della trasmissione di Silvia Toffanin una volta concluso il reality. La seconda classificata di questa edizione si è fondamentalmente rifiutata di partecipare ad una puntata concepita in questo modo, dicendosi disponibile unicamente a un'intervista singola con la conduttrice. E non è mancata una critica alla stessa produzione: “Quando ti dicono che niente, devi partire per forza, non si può rimandare alla prossima settimana, quando insistono così tanto che ti propongono anche di più rispetto al solito cachet, quando piove e tu vorresti solo stare a casa, goderti casa tua invece ti svegli alle 5 del mattino per poter arrivare in tempo.. quando poi ti accorgi che tu hai fatto tanto e gli altri, purtroppo, non hanno fatto un ca***."