4 Maggio 2012
13:17

Per Bonolis sarà Carlo Conti a condurre Sanremo 2013

Carlo Conti potrebbe presentare il Festival di Sanremo 2013 assieme a Paola Perego. Lo ha dichiarato Paolo Bonolis a Un giorno da pecora.
A cura di Fabio Giuffrida

Paolo Bonolis, conduttore per antonomasia, che su Canale5 è tra i pochi assieme a Maria De Filippi, a vincere quasi sempre la gara degli ascolti, ha dichiarato, quasi senza aver alcun dubbio, i nomi dei conduttori del prossimo Festival di Sanremo. Non ci sarà Gianni Morandi, per lui questo sarebbe stato addirittura il suo terzo Sanremo da conduttore, ma è noto a tutti che Morandi nel ruolo di tutto-fare, da cantante a conduttore, non può certo definirsi un animale da palcoscenico. Anche se gli ascolti degli ultimi due anni di Sanremo sono stati più che ottimi e hanno premiato la sua creatività.

A condurre il Festival di Sanremo 2013 sarà Carlo Conti – che entro l'estate dovrebbe sposare la costumista Francesca Vaccaro – accompagnato da Paola Perego che rimbalza continuamente dalla tv di Stato a Mediaset. La Perego ha condotto egregiamente "Attenti a quei due" su Rai1, mentre in quel di Cologno Monzese, nel Gruppo Mediaset, non è di certo passata inosservata per "La Talpa" e "Buona Domenica". Questi sono quindi i pronostici di Bonolis svelati a Un giorno da pecora. Un modo per la Rai di ottimizzare costi e risorse, sfruttando conduttori già legati alla tv di Stato, senza dover ricorrere a cachet stellari per il conduttore o per gli ospiti, come quest'anno è avvenuto con Adriano Celentano. Il Molleggiato ha poi devoluto il cachet in beneficenza, pesando in ogni caso sulle casse della Rai che – secondo indiscrezioni – non sarebbe riuscita a coprire gli esborsi piuttosto alti dovuti al Festival di Sanremo.

Bonolis invece potrebbe ritornare in Rai, "Prima o poi succede: il mondo dello spettacolo è una rotatoria, ogni tanto ci ripassi, non c'è niente da fare" ha tuonato il conduttore. Ma è pur vero che, considerando il periodo di grave crisi economica, sarebbe paradossale (o forse impossibile) che la Rai possa permettersi un Bonolis con cachet piuttosto alti ma con prestazioni eccellenti in termini di qualità. "Quando avrò finito la rotatoria, dipende dal vigile, dai semafori, dalle macchine potrei ritornare in Rai" ha concluso lo showman che si contende dunque il palcoscenico con Rosario Fiorello, il quale è riuscito ad improntare uno show di grande successo per la prima serata di Rai1. Ha raccolto più dieci milioni di telespettatori. Ma forse un Fiorello a Sanremo possiamo solo sognarcelo.

Francesca Vaccaro non è incinta, parla Carlo Conti
Francesca Vaccaro non è incinta, parla Carlo Conti
Fabio Fazio e Sanremo 2013 sono sempre più vicini
Fabio Fazio e Sanremo 2013 sono sempre più vicini
Come sarebbe Carlo Conti senza abbronzatura? (FOTO)
Come sarebbe Carlo Conti senza abbronzatura? (FOTO)
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni