I talent show ormai costituiscono gran parte dei programmi televisivi di successo in tutto il mondo, dall'Inghilterra all'America, dalla Spagna all'Italia, insomma, per chi volesse mettersi alla prova e volesse mostrare di avere davvero una dote artistica su cui puntare, avrebbe solamente l'imbarazzo della scelta. Non è la prima volta che, infatti, alcuni giovani talenti italiani, dopo alcune esperienze televisive da cui non hanno ottenuto il successo sperato, hanno deciso di sottoporsi al vaglio di altri giudici partecipando a talent di altri Paesi.

La partecipazione ad Amici 15

Stavolta, il nome che salta agli occhi è quello di Patrizio Ratto. Il giovane aveva partecipato alla quindicesima edizione di Amici, in veste di ballerino ed entrando nella scuola in seguito ad una sfida con Andreas, giunto al serale era stato scelto dalla squadra blu, guidata da Nek e J-Ax, ma purtroppo non è riuscito ad arrivare in finale nonostante le sue innegabili doti. Senza perdersi d'animo il ragazzo ha deciso di tentare la sua fortuna oltreoceano. Patrizio Ratto, infatti, si è presentato come concorrente nell'attuale edizione di America's Got Talent, al cospetto del severissimo Simon Cowell, ma stavolta non più come ballerino, ma in veste di pianista.

La presentazione al talent americano

È lui stesso a ricordare, nel video di presentazione al programma americano che sin da piccolo ha iniziato a suonare il pianoforte, innamorandosi di questo strumento, per poi iniziare a studiare danza:

Mia madre mi mise davanti ad un pianoforte e mi innamorai subito di questo strumento. Sono ispirato dai compositori classici e una delle mie più grandi fonti di ispirazioni è Beethoven. Quando ascolto la sua musica sento l’emozione, posso essere arrabbiato, felice o tranquillo, entro in quel mondo ed è tutto per me. Sono molto nervoso, ma penso che sia una possibilità di mostrare ai giudici e all’America la mia passione.

Patrizio inizia la sua esibizione davanti ai giudici iniziando a suonare Per Elisa, già suscitando una certa perplessità negli astanti, ma d'un tratto si allontana dal pianoforte e si immerge in una coreografia strabiliante, che lascia i giudici senza parole, ottenendo una clamorosa standing ovation dal pubblico. Non è stato il solo, tra i partecipanti ai vari talent italiani, a tentare di sfondare nel mondo dello spettacolo all'estero, ricordiamo ad esempio Antonino Spadaccino volato ad X Factor UK.  (Qui, il video della performance di Patrizio Ratto)