42 CONDIVISIONI

“Parlo da sola – Speciale Anna Marchesini”: su Rai 3 l’omaggio in occasione del suo compleanno

Rai 3 rende omaggio alla memoria di Anna Marchesini, mandando in onda due puntate speciali dal titolo ‘Parlo da sola’, venerdì 17 e venerdì 24 novembre dalle ore 23.00. Voci di colleghi, amici e famigliari, raccolte dal regista e attore Pino Strabioli, che si è spinto anche nella sua Orvieto per farsi raccontare dalla sorella Teresa com’era Anna da bambina e come coltivò il sogno di diventare una grande attrice.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Eleonora D'Amore
42 CONDIVISIONI
Immagine

Avrebbe compiuto 64 anni il prossimo 18 novembre, anche se il padre la registrò all'anagrafe il 19 novembre, facendo sì che questa data rimanesse impressa sui suoi documenti e nel cuore di molta gente. Anna Marchesini ci ha lasciato precocemente, a soli 63 anni, il 30 luglio del 2016. Soffriva di artrite reumatoide e la malattia, alla fine, ha avuto la meglio. I suoi funerali nella chiesa di Sant'Andrea, nel centro di Orvieto, sono stati presidiati da pochi volti dello spettacolo, ma tantissime persone comuni, che l'hanno immensamente amata in vita e ne hanno pianto la dolorosa dipartita.

Era un piccolo Totò, il ricordo di Piera Degli Esposti

È per tutti loro che Rai 3 ha deciso di rendere omaggio alla memoria di Anna Marchesini, mandando in onda due puntate speciali dal titolo ‘Parlo da sola', venerdì 17 e venerdì 24 novembre dalle ore 23.00. Voci di colleghi, amici, famigliari raccolte dal regista e attore Pino Strabioli, che si è spinto anche nella sua Orvieto per farsi raccontare dalla sorella Teresa com'era Anna da bambina e come coltivò il sogno di diventare una grande attrice. "Era un piccolo Totò", ricorderà Piera Degli Esposti, alla quale si uniranno anche gli altri due membri del famoso Trio, Massimo Lopez e Tullio Solenghi, con i loro commoventi e toccanti ricordi.

Pino Strabioli con Lopez, Solenghi, Baudo e la Lollo

È lo stesso Pino Strabioli a spiegare a Io Donna cosa sarà possibile vedere in queste due puntate speciali dedicate al genio e all'arte della straordinaria Anna Marchesini, specificando la mancata intenzione di scadere nella retorica nel ripercorrere il cammino, a tratti tortuoso, di un'attrice italiana diventata modello per le generazioni a lei future che, sulle sue orme, hanno saputo vedere nella recitazione qualcosa di più di un semplice impiego.

Tanti contributi video dalle Teche Rai, dai Promessi Sposi del Trio alle maschere di Anna, come la Signora Flora e la Signorina Carlo. E poi gli amici di Anna, a partire da Massimo Lopez e Tullio Solenghi. E attrici che ammirano il suo lavoro, come Virginia Raffaele. C’è anche la Lollo che ride nel rivedersi parodiata da Anna e c’è Pippo Baudo che racconta la loro amicizia e il loro primo incontro. Un particolare sguardo, verso la fine della puntata, è dedicato al rapporto di Anna Marchesini con gli autori teatrali da lei amati.

Anna oggi non è nostalgia, è vita

Ogni puntata durerà circa un'ora e cercherà di andare oltre qualsiasi tipo di effetto nostalgia, per puntare al cuore dei suoi fan e valorizzare la volontà di non dimenticarla dei suoi affetti più cari. "Non c’è la pretesa di celebrarla né di onorarla, solo di raccontarla nella semplicità, nell’affetto della sorella e dei suoi allievi dell’Accademia. In tutto quello che si vede in queste due puntate non c’è nostalgia: c’è la vita" ha concluso Strabioli.

42 CONDIVISIONI
Omaggio ad Anna Marchesini, un anno dopo la morte: puntata speciale su Techetecheté
Omaggio ad Anna Marchesini, un anno dopo la morte: puntata speciale su Techetecheté
Rischiatutto con Carlo Conti: gli ospiti dello show per i 70 anni Rai che omaggia Mike Bongiorno
Rischiatutto con Carlo Conti: gli ospiti dello show per i 70 anni Rai che omaggia Mike Bongiorno
Un anno fa ci lasciava Anna Marchesini
Un anno fa ci lasciava Anna Marchesini
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni