12 Giugno 2016
23:46

Paolo Villaggio telefona al figlio in tv: “Sono più contento del suo successo che del mio”

Hanno avuto un rapporto difficile Paolo Villaggio e il figlio Piero, sancito dalla pace raggiunta negli ultimi anni. Il noto attore, a testimonianza delle sue buoni intenzioni nei confronti del figlio, gli ha telefonato nel corso dell’ultima puntata del “Maurizio Costanzo Show”.
A cura di Stefania Rocco

Paolo Villaggio, superando la sua abituale ritrosia a parlare pubblicamente della sua vita privata, ha telefonato al figlio Piero nel corso dell’ultima puntata del “Maurizio Costanzo Show”. L’uomo è stato ospite del talk condotto da Costanzo per presentare il libro che racconta la storia della sua vita e raccontare quanto aveva già rivelato in passato a proposito del rapporto con suo padre:

È una persona egocentrica, difficile avere un rapporto con lui. Negli ultimi anni, però, siamo riusciti a riavvicinarci. Non lo fa apposta, è un uomo che non ha curato nemmeno il suo diabete. È stato assente, ma non perché non mi volesse bene. Con lui siamo riusciti dopo molti anni ad avere un rapporto, ad ascoltarmi e ad ascoltarlo.

Costanzo, amico di Villaggio, gli ha raccontato un aneddoto del quale l’uomo era probabilmente all’oscuro:

Quando eri ricoverato nella comunità di San Patrignano, tuo padre mi chiese di accompagnarlo da te. Ricordo ancora quel giorno. Era la prima volta che vedevo 600 persone tutte in una stanza in religioso silenzio. Non si sentiva volare una mosca. Paolo era molto turbato, ma voleva assolutamente venire da te. Era preoccupato e mi chiese di accompagnarlo. Non è un uomo di molte parole. Il fatto che ti abbia fatto i complimenti per il tuo libro vuol dire tanto per una persona come lui.

A sorpresa, Paolo Villaggio ha telefonato in studio per intervenire a proposito del racconto fatto dal figlio. Con poche parole, però, ha cercato di trasmettergli la sua vicinanza:

So che mio figlio ha pubblicato un libro e ne sono molto felice. Sono contento del suo successo letterario, più di quanto lo sia stato del mio. Lui è molto sveglio, molto carino. Io sto benissimo.

La storia di Piero Villaggio

Piero Villaggio ha una storia molto difficile alle spalle, una storia che lui stesso ha raccontato in un libro. Aveva anticipato quanto avrebbe scritto nel suo libro già in occasione di diverse interviste. Complesso è stato il rapporto con il padre famoso, che lui stesso ha definito assente ed egocentrico prima di discolparlo. Con gli anni lo ha perdonato, avendo preso atto di alcune delle caratteristiche imprescindibili del suo carattere.

Piero è passato attraverso anni di dipendenze, dalle quali è riuscito a uscire a fatica e nelle quali si era rifugiato per sopperire alle carenze affettive nella sua vita. Oggi è un altro uomo, un uomo che ha compreso di dover trovare dentro se stesso il coraggio necessario a ritagliarsi un posto nel mondo anche di fronte a un genitore tanto ingombrante.

Il figlio di Paolo Villaggio:
Il figlio di Paolo Villaggio: "Mio padre egocentrico e invadente, difficile stare con lui"
Il figlio di Paolo Villaggio:
Il figlio di Paolo Villaggio: "Mi drogavo. Mio padre era assente, ma non era colpa sua"
Paola Caruso gossip:
Paola Caruso gossip: "Con il figlio di Paolo Bonolis è finita perché è tornato in America"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni