Sono state icone dei nostri anni Novanta, così come del decennio successivo, ma da qualche anno Paola e Chiara Iezzi hanno deciso di separarsi da un punto di vista artistico. E nonostante la loro apparizione a Che Tempo Che Fa, insieme, le due confermano che non ci sarà alcuna reunion artistica, come di questi tempi sembra essere di moda.

Interrogate da Fabio Fazio, Paola e Chiara hanno raccontato i rispettivi percorsi artistici da soliste, sottolineando come la decisione di separarsi sia arrivata dopo una decisione comune, senza che questo abbia intaccato i loro rapporti famigliari, come spiega Paola Iezzi: "Siamo una famiglia e questo resta per tutta la vita. Dividersi è malinconico, però quando si arriva alla fine di un percorso è anche corretto". 

Paola e il percorso da solista

Paola è quella tra le due ad aver proseguito come cantante solista e proprio in questi giorni è uscito il suo nuovo singolo, un featuring con MISS KETA di cui è uscito anche un video in queste ore: "Il tema caldo del pezzo – spiega lei – è quello delle donne, si parla di loro e in realtà non vogliamo stare un passo indietro, ma stare alla pari degli uomini, è anche giusto e corretto così". Evidente il riferimento alla frase di Amadeus su Francesco Sofia Novello, che tanto ha fatto discutere in questi giorni per le accuse di sessismo nei confronti del conduttore.

Chiara Iezzi e la carriera da attrice

Diverso, invece, il percorso intrapreso da Chiara, che pur non avendo abbandonato del tutto la passione per il canto, ha iniziato a studiare come attrice, aprendo così una parentesi nella sua vita che sembra essere divenuta qualcosa di più, tanto da imporsi come l'occupazione principale della sua vita: "Volevo combattere la mia timidezza e ho fatto vari corsi di recitazione, finendo per innamorarmi della cosa. Ho proseguito anche con la musica, ma ho deciso che la mia carriera sia quella dell'attrice". Diversi i progetti ai quali ha partecipato in questo ultimo anno, sia teatrali che davanti alla macchina da presa.