23 Dicembre 2015
10:29

Panariello sotto l’albero fa felice la Rai, quasi 6 milioni di spettatori

La prima puntata di “Panariello sotto l’Albero” sbanca gli ascolti conquistando 5.8 milioni di telespettatori. Questa sera la seconda ed ultima puntata in diretta.

La prima puntata di "Panariello sotto l'Albero" sbanca gli ascolti e fa felice la Rai che ha fatto bene a puntare su questa doppia serata speciale che ha conquistato 5.811.000 spettatori pari al 27.46% di share. Uno spettacolo leggero e divertente, ricco di ospiti: a fare la differenza la presenza di Emma Marrone che ha aperto lo show generando un traino incredibile sui social network, complice anche la notizia del giorno nel mondo del gossip, quella della separazione annunciata tra Stefano De Martino, suo storico ex, e Belen Rodriguez. Godibile anche il momento toccante con Maria De Filippi, inusualmente prestata alla prima serata del servizio pubblico.

Sulle altre reti. La seconda posizione è per Canale 5 che con il film "Natale a Castlebury Hall" raccoglie 3.617.000 telespettatori pari al 14.62% di share, segue "Ballarò" su Rai Tre che cresce a quota 1.528.000 telespettatori per uno share pari al 6.84%. "Il grande e potente Oz", film in prima tv con James Franco proposto da Rai Due, realizza 1.120.000 telespettatori per uno share pari al 4.62%, bene anche "Sentieri Selvaggi" su Rete 4 che realizza una media spettatori di 1.121.000 telespettatori pari al 4.87% di share. "Gotham" su Italia 1 è stato visto da 872.000 telespettatori (share 3.88%) mentre lo speciale La7 "In Onda Speciale" ha registrato 576.000 spettatori per uno share del 2.78%.

Panariello sotto l'alberto straccia la concorrenza, chiude con 5.1 milioni di spettatori
Panariello sotto l'alberto straccia la concorrenza, chiude con 5.1 milioni di spettatori
"Panariello sotto l'albero", tutto sulla doppia serata del 22 e 23 dicembre su Rai Uno
Provaci ancora prof 6 è un successo: 5 milioni di spettatori
Provaci ancora prof 6 è un successo: 5 milioni di spettatori
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni