La stagione televisiva 2018/2019 si avvia alla conclusione ed è ora di iniziare a pensare ai palinsesti estivi. Il 17 aprile si è riunito il Consiglio di amministrazione Rai per accogliere le programmazioni presentate dai direttori di rete per il periodo compreso tra giugno e inizio settembre (precisamente dal 2/7 al 7/9). Mensilità escluse dal cosiddetto periodo di garanzia, quello durante il quale si garantiscono agli inserzionisti pubblicitari ascolti al di sopra di una certa soglia.

Guardando i palinsesti delle tre reti generaliste Rai non si scorgono enormi novità rispetto alla scorsa stagione estiva, sia per quel che riguarda la fascia mattutina, che quelle del daytime e della prima serata. Un approccio logico, per certi versi, vista la scarsa redditività di questo periodo dell'anno in termini di entrate pubblicitarie, ma anche una palese mancanza di volontà di lanciarsi in progetti innovativi che possano promuovere nuovi programmi e volti emergenti.

Rai 1, dallo special per Baudo a una nuova serie medical

Rai 1 fa perno sui programmi abituali della rete in veste estiva. Confermato al mattino Unomattina Estate, seguito da Quelle Brave Ragazze e le repliche di Don Matteo che accompagneranno i telespettatori fino al Tg1 delle 13.30. Nel pomeriggio c'è "La Vita in Diretta Estate" (Monica Leofreddi al momento è la sola confermata alla conduzione), mentre per la prima serata sono confermati i tre appuntamenti con i "Music Awards", ancora una volta affidati a Carlo Conti e Vanessa Incontrada, l'appuntamento in onore di Pippo Baudo del 7 giugno, la serata benefica "Con il Cuore – Nel nome di Francesco", prevista per il 10 giugno e poi le repliche de "Il Giovane Montalbano 2" "La strada di casa".

A differenza della scorsa estate, segnata dal debutto con successo di "Ora o mai più", la rete diretta da Teresa De Santis farà affidamento sul debutto del medical "The Resident" (sulla scorta del successo di "The Good Doctor" dello scorso anno), e di "Velvet Collection 2". Repliche di "Un Passo dal Cielo 4" la domenica sera. Confermata la presenza di "Superquark", a metà giugno sarà inoltre prevista una serata speciale dedicata a Genova. Poi spazio allo sport, con alcune serate dedicate al calcio della Nations League, le qualificazioni agli Europei e gli Europei Under 21. Il 17 agosto, invece, la finale di Supercoppa Italiana.

Rai 2 con molto sport e gli special musicali

Anche la rete diretta da Carlo Freccero non sembra presentare titoli particolarmente significativi in termini di sperimentazione. Il palinsesto estivo del mattino e del pomeriggio di Rai 2 consterà essenzialmente di film e telefilm, con la sola eccezione della domenica, quando al mattino saranno previsti programmi di approfondimento religioso, e per eventi sportivi come i Mondiali di nuoto e il Tour de France, entrambi concentrati nel cuore del mese di luglio. La prima serata conserva l'anteprima del Tg2 Post, l'approfondimento lanciato proprio con il nuovo corso di Freccero e poi spazio a diversi titoli seriali in prima Tv: da "Hawaii Five-0" a "Blood & Treasures", da "MacGyver III" a "Squadra Speciale Cobra".

Interessante sarà di certo la serata del giovedì, con vari special musicali, tra cui quello dedicato a Vasco Rossi a un approfondimento su Woodstock, fino a una serata "Swing Arbore", probabilmente riferita a uno speciale registrato alla Rai di Napoli nei mesi scorsi dal decano della televisione italiana. Telefilm anche per la seconda serata, con l'eccezione di uno "Stracult 20 anni" a partire da giugno, che poi lascerà spazio alla nuova stagione a fine agosto, quando il programma ripartirà raccontando la Mostra del Cinema di Venezia.

Su Rai 3 uno speciale su Ezio Bosso e Franca Leosini a giugno

Anche a Rai 3 non sembra esservi spazio per la sperimentazione di nuovi progetti, da confermare o cassare per il periodo autunno-inverno. La rete diretta da Stefano Coletta conserva il suo schema base con Agorà Estate che sostituirà il programma condotto da Serena Bortone a partire dal 1 luglio. Al mattino e per il daytime, oltre agli spazi di "Tutta Salute" e "Mi manda Rai3" trovano spazio film, telefilm e approfondimenti della redazione giornalistica. "Geo Magazine" sostituirà "Geo" dal 1 luglio. Prima serata preceduta dagli appuntamenti con "Blob", poi "Vox Populi" da metà giugno e, ancora, "Un posto al Sole". Nel prime time si nota la presenza di Franca Leosini con "Storie Maledette" il 2 giugno e ancora uno special dedicato ad Ezio Bosso. Al lunedì Salvo Sottile si sposta in prima serata con "Prima dell'alba", mentre al mercoledì "Chi l'ha visto?", in onda fino a luglio, verrà rimpiazzato dalle serie in prima Tv "Maria Theresia" e "Maximilian". Anche su Rai3, il 6 giugno, ci sarà spazio per la Uefa Nations League, sempre in prima serata.