Tra i protagonisti dell'edizione corrente di Ballando con le Stelle c'è sicuramente Dani Osvaldo, che in queste settimane sta dimostrando di potersela giocare per la vittoria finale nel programma. Ospite di Mara Venier a Domenica In, l'ex calciatore si è raccontato al pubblico di Rai1, soffermandosi in particolare su un passaggio fondamentale che aiuta a comprendere molto della sua indole, ovvero la scelta di lasciare prematuramente il mondo del calcio e dedicarsi alla musica: "Mi ero stancato un po' del mondo che circonda il calcio – ha detto a Mara Venier – quindi ho detto basta. Avevo quest'altra passione, che riguarda la musica e quindi ho deciso di cambiare".

Un mondo con cui ha smesso di comunicare, visto un modo di guardare alla vita per il quale probabilmente ha faticato a sottostare alle rigidità imposte da  quel contesto: "Da bambino ho sempre amato il calcio e lo amo ancora. Però dopo un po' che l'ho fatto ad alti livelli mi sono stancato dell'ambiente. Tutto è un po' finto, già il fatto di avere un prezzo ti fa passare come un oggetto. C'è poco spazio per l'umanità, vali solo se rendi". Questa la ragione per la quale lasciare quel mondo non è stato molto faticoso: "Non è stata dura lasciare, ho deciso così, io sono un po' impulsivo".

Osvaldo non nega assolutamente di aver amato e amare ancora lo sport che lo ha reso celebre e ricco: "Ho avuto ottimi rapporti con i miei compagni e con le persone che ci lavorando dentro. Il calcio mi ha dato tutto, io ringrazio per questo". 

Oggi però ha deciso di dedicarsi alla musica e alla famiglia, spiega alla conduttrice di Domenica In: "La musica è sempre stata una grande passione per me, infatti nel nostro primo cd ci sono molti riferimenti al calcio". Oltre alla musica, al centro ci sono soprattutto famiglia e amici:

Di base sono a Buenos Aires, nei tanti anni di carriera ci sono tante cose che mi sono perso, che non ho condiviso con la mia famiglia. E ora sto recuperando quei momenti persi. Ora sono qua per "Ballando", ma presto tornerò lì.

Infine la Venier, che per tutta l'intervista ha scherzato sull'avvenenza dell'ex calciatore, gli chiede se abbia una fidanzata: "Sono single, sono a posto così. La mia fidanzata è la chitarra".