130 CONDIVISIONI

Omicidio Loris, la sorella della madre: “Pazza no, ha avuto i suoi problemi”

A Chi l’ha visto parla Antonella Panarello, sorella di Veronica, madre di Loris accusata di averlo ucciso, che dice: “Se l’ha ucciso non l’ha fatto da sola”. Il nuovo avvocato del padre del bimbo Davide Stival spiega perché l’uomo non voglia andare a trovare la moglie in carcere.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
130 CONDIVISIONI
Immagine

La sorella di Veronica Panarello, la madre di Loris, il bambino di 8 anni ucciso a Santa Croce Camerina, è intervenuta durante la puntata odierna di "Chi l'ha visto" e ha rivisto un po' le dichiarazioni che le erano state attribuite in passate. Antonella, questo il nome della donna, ha sottolineato come la sorella fosse una madre "dolcissima, amorevole, che non ha mai fatto mancare niente ai figli", senza escludere, però, che possa essere stata lei a uccidere il figlio, ma non da sola: "Può essere che l'abbia fatto, ma non da sola, con l'aiuto di qualcuno" dice della sorella in carcere con l'accusa di omicidio e aggiunte "Pazza no, ha avuto i suoi problemi".

L'avvocato: "Davide non vuole vedere la moglie"

Durante la puntata "Chi l'ha visto" è stato intervistato anche il nuovo avvocato di Davide Stival, padre di Loris, il quale nei giorni scorsi ha deciso di cambiare il proprio difensore – decisione di cui la moglie non è ancora stata avvisata – affidandosi a Daniele Scrofani Cancellieri il quale parla del pensiero che il suo assistito ha nei confronti della donna: "Non si può dire che provi odio o favore nei confronti della moglie. Ha fiducia nel lavoro svolto finora". L'avvocato sottolinea come Davide agirà nei confronti di chiunque sia trovato colpevole e aggiunge che per ora il padre di Loris, non ha intenzione di andarla a trovare in carcere: "Oggi non ha intenzione di andarla a trovare. In questo momento ha negli occhi le immagini delle telecamere e le giustificazioni della moglie non riscontrabili" pur riconoscendo, come fatto dalla sorella di Veronica, come fosse "una mamma puntuale nella cura dei bambini e in cui nessun comportamento ha mai destato attenzione e allarme. Una persona serena".

Il cambio di legale da parte di Davide Stival

Sempre a Chi l'ha visto, Francesco Villardita, l'avvocato difensore della Panarello, ha dichiarato che la donna ancora non è a conoscenza del cambio di legale da parte dell'uomo: "Non sa che il marito ha nominato difensore di fiducia. Non le è stato comunicato, ma appena lo saprà credo che ci rimarrà molto male. Ieri ho saputo che gli ha scritto una lettera, il giorno del compleanno del loro figlio".

130 CONDIVISIONI
Omicidio Loris, l'appello del Procuratore: "Chi sa parli, anche con la stampa"
Omicidio Loris, l'appello del Procuratore: "Chi sa parli, anche con la stampa"
Il legale della famiglia del piccolo Loris: “La madre non è indagata”
Il legale della famiglia del piccolo Loris: “La madre non è indagata”
Caso Loris, "Veronica accusava la madre: 'Dove hai messo mio figlio?'"
Caso Loris, "Veronica accusava la madre: 'Dove hai messo mio figlio?'"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views