7 Giugno 2014
14:05

Non solo Floris, anche Fazio e Annunziata vogliono scappare da Rai 3?

Più che un assalto a Rai1 sembra un esodo da Rai3 quello di Fazio, Annunziata e Greco, conduttore di Agorà. Tra smentite o meno, Libero sostiene che tutti e tre starebbero scalpitando per passare sull’ammiraglia. Ma per Leone non se ne parla.
A cura di Andrea Parrella

Ormai più che un assalto alla prima rete del servizio pubblico, sembra un esodo dalla terza. L'abbiamo raccontato nei giorni scorsi con il malcontento presunto di un Floris corteggiato da Mediaset, che Rai Tre non naviga proprio in acque serene, nonostante il tentativo, dopo l'approdo del direttore Andrea Vianello, di diversi esperimenti (da alcune serie tv a Masterpiece, a Gazebo). Gli ascolti non stanno premiando il terzo canale, no di certo, e allora i nomi forti della rete, secondo le indiscrezioni che circolano, starebbero puntando i piedi per terra, chiedendo uno spazio differente, di maggior rilievo, con maggiori presupposti di pubblico. Tradotto in termini pratici: Rai Uno. E chi sono, oltre a Floris, gli altri volti che hanno il potere di fare il bello e il cattivo tempo in rete? Certamente si parla di Fazio, Annunziata e, ad aggiungersi alla lista, Gherardo Greco, conduttore di Agorà.

Le richieste di Fazio e Annunziata

A tutti e tre, secondo quanto sostenuto da Libero, pare che la terza rete stia ormai stretta, anche per i presupposti poco floridi offerti dalla rete sulla quale i loro programmi vanno in onda, rispettivamente Che Tempo che fa, In Mezz'Ora e Agorà, appunto. Fazio avrebbe fatto appello al direttore di Rai Uno Giancarlo Leone, con il quale ha avuto stretti rapporti per la preparazione dei due ultimi festival di Sanremo, per avere uno spazio sulla prima rete che crederebbe di meritare ed essersi conquistato negli ultimi anni. Pare tuttavia che la risposta sia stata negativa, e per una questione di organizzazione e spazi interni, e pure per quella sorta di lealtà e patto tacito che i direttori delle due reti, Vianello e Leone, nominati insieme, si sono reciprocamente garantiti. Anche Lucia Annunziata avrebbe avanzato la richiesta di essere collocata in una posizione con maggior margine d'ascolto, sempre secondo quanto sostenuto da Libero, che tuttavia pubblica la smentita della stessa conduttrice, giunta qualche ora dopo:

Smentisco totalmenteSono anni che non parlo con Leone (direttore della rete ammiraglia Rai, ndr) e credo di aver parlato di lavoro con il direttore generale l’ultima volta un anno fa. In ogni caso da due anni il mio lavoro è alla direzione dell’Huffington Post» italiano. Infine, Annunziata sottolinea che «l’unica parte dove la mia mezz’ora di tv può vivere bene rimane Rai3, pensata per un pubblico proprio di quella rete

Greco probabilmente al Tg1

Questione leggermente diversa, per quel che riguarda Greco, il quale ha ottenuto buoni risultati da quando è arrivato alla coorte della terza rete, con buoni ascolti ad Agorà, che lui starebbe ostentando per avvalersi del credito necessario al passaggio di categoria. La sua esperienza in una redazione potrebbe far avverare il passaggio in prestito al Tg1 del conduttore, che d'altronde è volto noto del pubblico di Rai Uno per la sua esperienza a Uno Mattina Estate. Pare dunque che la partita dei conduttori, in Rai, sia bella che aperta, mentre si continua a discutere sullo sciopero, i tagli e le programmazioni.

Carlo Freccero: "Floris via da Rai 3? E' il primo editto di Renzi"
Carlo Freccero: "Floris via da Rai 3? E' il primo editto di Renzi"
Floris dice addio alla Rai: "Rimettersi in gioco è salutare"
Floris dice addio alla Rai: "Rimettersi in gioco è salutare"
Floris riparte da La7: "Se sono qua con la Rai delle divergenze c'erano"
Floris riparte da La7: "Se sono qua con la Rai delle divergenze c'erano"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni