Non c'è nessuna ‘storia da cantare' in televisione. Gli ascolti tv del 15 febbraio 2020 premiano ‘C'è posta per te' che su Canale 5 sfiora il 30% di share e doppia gli ascolti dello spettacolo di Rai1 dedicato ai grandi cantautori italiani, "Una storia da cantare", condotto da Bianca Guaccero ed Enrico Ruggeri. Troppo forti le storie di Maria De Filippi, come quella di Giovanni e Luisana che ripudiano la madre di lui dandole del ‘mostro'. La coppia ha chiuso la busta e non ha voluto alcun tipo di confronto con la madre di lui, riuscendo addirittura a contrariare la padrona di casa del programma: "Non intervengo mai, ma state sbagliando in questo caso". 

Ascolti tv 15 febbraio 2020

Su Canale 5, "C'è posta per te" stravince la serata con 5.488.000 spettatori netti per uno share pari al 29.3% di share. "Una storia da cantare" si ferma a 2.810.000 spettatori netti per il 14.6% di share su Rai1. La prima edizione aveva dato risultati migliori, la seconda parte non confermando quei dati. Il terzo programma più visto del 15 febbraio è "NCIS" su Rai2: 1.606.000 spettatori per il 6.9% di share. Sulla stessa rete, a seguire "Blue Bloods" ha fatto registrare 988.000 spettatori netti per il 4.9% di share.

Sulle altre reti

"Sapiens – Un Solo Pianeta", in onda su Rai3, è stato visto da 1.337.000 spettatori netti per uno share pari al 6.7%. "Cattivissimo Me 2", in onda su Italia1, è stato visto da 1.189.000 spettatori netti per il 5.3% di share. "Non c'è due senza quattro", in onda su Rete4, è stato visto da 872.000 spettatori netti per il 4.1% di share. "World Trade Center", in onda su La7, ha fatto registrare 415.000 spettatori netti per uno share pari all'1.9%. "Agente 007 – Licenza di uccidere" è stato visto da 247.000 spettatori netti per l'1.1% di share su Tv8. Sul Nove il film "Hansel e Gretel – Cacciatori di Streghe", con Jeremy Renner, Gemma Arterton e Famke Jannsenn, ha conquistato 278.000 spettatori netti per l'1.2% di share complessivo.