26 Ottobre 2013
16:59

Nina Moric shock: “Mio padre ha abusato di me da bambina”

La showgirl parla della sua storia personale, ripercorrendo il periodo difficile vissuto da bambina e adolescente, con le violenze del padre e i disturbi alimentari.
A cura di Laura Balbi

Nina Moric è ospite di Verissimo per parlare di una novità shockante, ha dichiarato di aver subito violenza dal padre. Prima di scandagliare questa pesante onta nella vita della modella, si parla del suo ex marito Fabrizio Corona. Detenuto da 9 lunghi mesi nel carcere di Opera, Corona prende psicofarmaci e non vede suo figlio Carlos da tanto tempo. Nina ne parla dettagliatamente spiegando che non è vero che ha vietato a suo figlio di vedere il padre, ma ha seguito la sentenza del Tribunale dei minori. A intervenire sulla questione anche Don Mazzi che spiega che Fabrizio sta malissimo: "Dieci anni di galera non si danno nemmeno ai mafiosi". La Moric dice di non aver nulla da aggiungere sulla vicenda, le carte del divorzio sono pronte per essere firmate. Nina sembra in preda all'agitazione, dicendo di non voler parlare più di Fabrizio in televisione.

Ma Nina ha ben altro da raccontare. Un'infanzia difficile segnata dagli abusi e dalla violenza del padre, è finita in ospedale tante volte, e del rapimento subito quando aveva due anni. In seguito nell'adolescenza ha sofferto di bulimia e anoressia, oltre ad aver praticato autolesionismo. La Moric ha intenzione di raccontare tutto in un libro:

Io sono una donna fortissima, oggi ho 37 anni e ho deciso di raccontare tutto per le donne e le ragazzine che soffrono e non ne parlano. Non ho più rapporti con mio padre da 5 anni provo per lui solo indifferenza.

Ferita ma determinata nel vole raccontare la sua storia, Nina pubblicherà un libro per rendere pubblica la sua esperienza.

Corona dimenticato. Nina Moric:
Corona dimenticato. Nina Moric: "Carlos non chiede più di lui"
Nina Moric risponde a Corona:
Nina Moric risponde a Corona: "Sei ingiusto ma non ti abbandono"
Nina Moric non sta bene:
Nina Moric non sta bene: "Non ho paura, ma il dolore fisico mi sta consumando"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni