Netflix produce il reboot de "I Cavalieri dello Zodiaco", sarà una serie realizzata in CGI che si ispira al manga di Masami Kurumada diventato un cartone animato cult negli anni '90. A prescindere dalla volontà di passare alla computer grafica, poche ore dopo la diffusione del trailer da parte di Netflix, è stata universalmente criticata la scelta di trasformare il cavaliere Shun, ovvero Andromeda, in Shaun, passando così dal sesso maschile a quello femminile.

La polemica legata al sesso

Andromeda è un personaggio che, tra i tanti, spiacca per il suo carattere non violento e per il suo aspetto, per certi versi androgino. È dotato di una forza spaventosa, ma nonostante tutto è pacifico e nella sua indole, cerca sempre di evitare di arrivare allo scontro. È un carattere che presenta degli elementi, per il suo viso, per i suoi capelli e soprattutto per l'armatura rosa che accenna anche la forma di un seno, che lo rendono più vicino al mondo femminile che a quello maschile. Il cambiamento del sesso nella nuova serie ha generato polemiche da parte del mondo LGBT, che aveva elevato il personaggio di Andromeda a simbolo. Proprio la peculiarità di Andromeda di essere distante dagli stereotipi del classico "maschio Alpha", ha fatto sì che la caratterizzazione del personaggio fosse qualcosa di completamente inedito per l'epoca.

La spiegazione degli autori

Eugene Son, uno degli autori del remake, ha spiegato in un tweet poi rimosso le necessità di questo cambiamento: "Quando abbiamo iniziato a sviluppare la serie" – dice Son – "non volevamo cambiare molto". Poi però qualcosa è cambiato, in produzione preoccupava la scelta di puntare su un gruppo di soli ragazzi tra i protagonisti:

Trent’anni fa seguivamo un gruppo di ragazzi che combattevano per salvare il mondo senza ragazze attorno a loro, questo non era un grande problema, anzi era la norma. Il mondo però è cambiato, la norma sono ragazzi e ragazze che lavorano fianco a fianco. Abbiamo pensato ad Andromeda, trasformarlo in donna. Più sviluppavamo l'idea, più vedevamo il suo potenziale.

Chi è Andromeda, il personaggio de I Cavalieri dello Zodiaco

Andromeda è uno dei personaggi più importanti della saga de "I Cavalieri dello Zodiaco". È il fratello minore di Phoenix (Ikki in lingua originale) ed è il suo opposto sul piano caratteriale: Andromeda è un non violento, Phoenix è brutale e feroce. I due sono legatissimi. Lo spirito gentile, la volontà di non ferire gli avversari e di abbandonare la lotta piuttosto che costringere a danneggiare il prossimo, il suo altruismo hanno fatto di lui un'icona assoluta del mondo degli anime. Il cavaliere dai modi gentili era una specificità, una eccezione interessante in uno scenario in cui la violenza e la brutalità al maschile erano la regola. Quanto di quello spirito può restare se il nuovo personaggio è un'amazzone in stile "Wonder Woman"?