Si avvertiva già il profumo del vento di polemica per l'ospitata di George Clooney a Che Tempo Che Fa. L'attore hollywoodiano si è collegato con la trasmissione di Fabio Fazio nell'ultima puntata pre natalizia del programma, protagonista di una lunga chiacchierata a distanza con il presentatore.

George Clooney a titolo gratuito a Che Tempo Che fa

Ospitata per la quale un deputato di Fratelli d'italia aveva già chiesto spiegazioni pubblicamente, rispetto a un'indiscrezione che parlava di un compenso da 150mila dollari. La smentita del programma è arrivata in queste ore, attraverso una nota stampa:

In riferimento all'indiscrezione su un eventuale compenso dato a George Clooney per la sua partecipazione a ‘Che tempo che fa' domenica 20 dicembre, la direzione di Rai3 smentisce categoricamente la notizia: il lungo collegamento con la star hollywoodiana di domenica scorsa è stato realizzato a titolo completamente gratuito.

Muore così sul nascere la contestazione del partito guidato da Giorgia Meloni nei confronti della trasmissione in onda ogni domenica sera su Rai3, che in questa stagione sta portando a casa ottimi risultati di ascolti, probabilmente forte del ritorno sulla rete che ne segnò i natali.

La polemica per il presunto compenso di George Clooney

"Chiediamo ai vertici della Rai di sapere se è  vero, come riportano alcune indiscrezioni provenienti da viale Mazzini, che sono stati pagati 150 mila euro per ospitare in via esclusiva George Clooney nella trasmissione di Fabio Fazio". Questa la richiesta  di Federico Mollicone, deputato di Fratelli d'Italia che, contestualmente alla sua note pubblica, aveva affermato di essere pronto a  presentare anche un question time in commissione Vigilanza Rai se necessario. Nel mirino c'era ovviamente l'ospitata della star americana a Che tempo che fa, risalente allo scorso 20 dicembre.