Natale è quel periodo dell'anno che, chissà perché, invita tutti a trovare l'amore, a condividere momenti intensi con un'ipotetica dolce metà e di conseguenza tutte le piattaforme streaming propongono film su film che raccontano le peripezie per trovare la tanta agognata anima gemella. Ma se per una volta le ricerche non andassero a buon fine? Se per una volta bussassero alla porta di casa in stile Love Actually, ma senza nessun cartello tra le mani? Ebbene, è proprio così che sembra finire la prima stagione di Natale con uno sconosciuto, la serie norvegese che lo scorso anno è approdata su Netflix, con protagonista l'attrice Ida Elise Broch e di cui è disponibile da venerdì 18 dicembre la seconda stagione.

Dove eravamo rimasti?

Abbiamo lasciato la trentenne Johanne davanti alla porta di casa, durante la vigilia di Natale, in procinto di salutare un personaggio che ci è ancora ignoto. Dopo una sfilata di amici in cerca di aiuto e bisognosi di affetto, a suonare il campanello potrebbe essere l'amore tanto atteso, dopo una serie di incontri a dir poco esilaranti? Per scoprirlo non resta che sedersi, mettersi comodi e dare inizio ai nuovi episodi di "Home for Christmas", questo il nome originale della serie norvegese che lo scorso anno ha fatto divertire gli utenti Netflix. Ai volti che abbiamo già visto nella prima stagione se ne aggiungono di nuovi, che andranno ad intessere nuove trame nella vita di Johanne, ormai felicemente rassegnata a non incontrare l'uomo giusto. Dopo una staffetta di appuntamenti strampalati, speed date disastrosi, infatuazioni sbagliate e dichiarazioni fuori tempo, racchiuse nei primi sei episodi di poco più di venti minuti ciascuno, la nostra protagonista si prepara ad affrontare nuove avventure.

I nuovi attori di Natale con uno sconosciuto 2

Il primo a fare capolino nella vita dell'infermiera trentenne è Kristian, una vecchia fiamma della protagonista che, pur tornando dal passato, potrebbe mettere a soqquadro il presente di Johanne. L'attore che lo interpreta si chiama Stian Blipp e in Norvegia è senza dubbio una star. Giovane, simpatico e brillante è riuscito a conquistarsi la fama partecipando a due edizioni di talent norvegesi, presentandosi come ballerino e cantante. Ha preso parte alla serie "Il giovedì sera di Nydalen" ed è stato al timone di uno degli show più visti della televisione norvegese.

Sul suo cammino la nostra protagonista incontrerà Nick, innamorato dell'atmosfera natalizia quasi quanto lei, ma forse, decisamente troppo impacciato. Il suo volto è quello di Edward Schultheiss, attore norvegese che abbiamo visto in un'altra serie firmata Netflix, ovvero Lilyhammer (produzione norvegese/americana), decisamente molto più cruenta, che racconta la storia di un mafioso di New York che decide di ricominciare una nuova vita nei paesi scandinavi, ma il suo losco passato fatica a lasciarlo andare via.

Tra i volti nuovi c'è anche Knut. Potrebbe essere lui, l'uomo ideale? Occhi profondi e folti capelli ricci, Hermann Sabado, potrebbe conquistare il cuore della nostra protagonista. Il 38enne ha alle spalle una carriera da cantante, anche piuttosto prolifica, ma non ha mai abbandonato la recitazione tanto è vero che ha preso parte a film come "Upperdog" una commedia norvegese che ha avuto un certo riscontro anche nel resto d'Europa.

Perché vedere Natale con uno sconosciuto

Sfogliando il catalogo Netflix tra le tante proposte a tema natalizio, quindi, fatevi incuriosire da questa serie tv, anche se il titolo può indurre in errore, non c'è nulla che da romantico non diventi rovinosamente imbarazzante o sarcastico. Il pregio di questa serie televisiva Made in Norvegia sta proprio nella capacità di ridere e di ironizzare sul fatto che, non per forza, sia necessario trovare l'altra metà della mela. Non è così, nemmeno il giorno di Natale, ma soprattutto non è giusto cercarlo in maniera forsennata, se non con la consapevolezza di riempire il proprio bagaglio di esperienze e non necessariamente trovare il principe azzurro.