3 CONDIVISIONI

Nancy Brilli: “Il primo anello di Massimo Ghini? Lo vendemmo, non avevamo una lira”

Durante L’Arena, il programma condotto da Massimo Giletti, Massimo Ghini e Nancy Brilli hanno ripercorso i loro primi anni assieme, raccontando alcuni aneddoti, come quello dell’anello di fidanzamento che la Brilli accettò e poi vendettero: ‘Non avevamo ‘na lira’.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
3 CONDIVISIONI
Immagine

Tra gli ospiti dell'ultima puntata de L'Arena di Giletti c'erano anche Massimo Ghini e Christian De Sica, intervenuti per promuovere il loro ultimo Cinepanettone ‘Vacanze ai Caraibi'. In occasione dell'intervista del presentatore a Ghini è intervenuta, in video, anche Nancy Brilli, prima moglie dell'attore e oggi sua grande amica, con cui ha raccontato alcuni aneddoti divertenti del loro matrimonio e della richiesta della mano al padre dell'attrice, un momento imbarazzante, come ha raccontato la stessa Brilli che si è divertita anche a ricordare quei loro primi passi in amore e anche nel mondo del lavoro:

Christian (De Sica, ndr) è stato mio marito in un film e Massimo è stato mio marito in due film, uno al cinema e uno in televisione, e il mio primo marito nella vita. Siamo stati fidanzati sei mesi, poi lui è andato a chiedere la mia mano a mio padre, forse è il momento più imbarazzante nella vita di mio padre. Voleva fare le cose tutte per bene come una volta. Mi ha fatto un regalo bellissimo perché Massimo è molto generoso. Questo famoso punto luce… Credo abbia girato la metà dei negozi di Roma. Alla fine mi ha comprato questo punto luce. L'ho accettato, ero felicissima però dopo sono andata a riportarlo perché non c'avevamo una lira in due (via).

Il Cinepanettone e il commento del figlio

Che non se la passasse proprio bene in quegli anni lo conferma lo stesso Ghini, il quale ha raccontato di come, squattrinato, fosse riuscito a sopravvivere al freddo inverno parigino dove aveva debuttato col Piccolo Teatro di Milano, sopravvivendo grazie a ‘un marsigliese sotto che faceva le crepes'. La sua vita, come tutti sappiamo, poi, è radicalmente cambiata portandolo a diventare uno dei protagonisti delle classiche, oramai, commedie natalizie, ridendo alla battuta del figlio Leonardo:

La prima volta che mi hanno offerto il primo cinepanettone mio figlio Leonardo mi ha dato l'input giusto: ‘Papà, finalmente non ti fucilano più nei film'.

3 CONDIVISIONI
Nancy Brilli: "Roy De Vita non vuole sposarmi, tra noi qualcosa si è modificato"
Nancy Brilli: "Roy De Vita non vuole sposarmi, tra noi qualcosa si è modificato"
Barbara D'Urso e Nancy Brilli ricordano in lacrime le madri morte: "È un buco nell'anima"
Barbara D'Urso e Nancy Brilli ricordano in lacrime le madri morte: "È un buco nell'anima"
Le foto di Nancy Brilli
Le foto di Nancy Brilli
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views