A un anno dal malore che il 2 dicembre del 2017 l'aveva colpita, Nadia Toffa decide di ricordare questa ricorrenza aprendo la consueta puntata domenicale de Le Iene. La conduttrice ha dedicato un piccolo discorso di apertura per ringraziare amici, parenti e pubblico, che in questi mesi le hanno offerto sostegno e forza per superare le difficoltà alle quali ha dovuto far fronte in questi mesi. Da sola sulla scena, la Toffa, accolta dagli applausi ha detto:

Per voi è una domenica come le altre, mentre per me è un giorno particolare. Il 2 dicembre, è passato esattamente un anno dal mio malore. Questo è stato un anno molto difficile, ma grazie al sostegno dei miei amici, della mia famiglia e il vostro sono qui e sorrido e dico viva la vita. Non mollate mai. Mi emozionate tantissimo, non mollate mai, col sorriso. Siate forti e grazie, vi voglio un bene dell'anima, grazie per tutto quello che mi avete dato.

Era il 2 dicembre del 2017 quando giunse improvvisa e del tutto inaspettata la notizia del malore per Nadia Toffa. Allora inviata del programma, stava lavorando a un servizio a Trieste, quando perse i sensi all'improvviso mentre si trovava nella hall dell'albergo in cui alloggiava. Il trasferimento in ospedale fu immediato e nelle prime ore ci furono difficoltà a capire la reale entità del problema. Poi il trasferimento in elicottero in Lombardia e da lì diverse settimane di silenzio, durante le quali l'apprensione del pubblico fu molto forte.

Poi a distanza di qualche settimana, la Toffa fece ritorno a Le Iene facendo l'oramai noto discorso con cui annunciò al pubblico di avere avuto il cancro. Un ritorno in trasmissione affrettato, visto che nei mesi successivi la Toffa è stata costretta a diversi stop improvvisi su consiglio dei medici. Il ritorno definitivo è avvenuto a settembre 2018 e da allora la conduttrice riesce a essere sempre presente.