Siegfried & Roy (via Getty Images)
in foto: Siegfried & Roy (via Getty Images)

L'illusionista Roy Horn del duo Siegfried & Roy è morto a 75 anni a causa di complicazioni da coronavirus, stando a quanto annunciato dal suo addetto stampa. "Oggi il mondo ha perso uno dei suoi più grandi maghi, ma io ho perso un amico – ha scritto il suo compagno di magia Siegfried Fischbacher -. Dal momento in cui ci siamo incontrati, ho capito che io e Roy, insieme, avremmo cambiato il mondo della magia. Non avrebbe potuto esserci Siegfried senza Roy e Roy senza Siegfried".

Una delle coppie di magia più famose al mondo

In effetti il duo è stato uno dei più importanti progetti di magia. Tedeschi, naturalizzati americani hanno trovato la fama anche grazie ai loro spettacoli assieme a leoni e tigri bianche, cosa che portò Roy a lasciare questo mondo. Fu lui, infatti, che rimase ferito, nell'ottobre del 2003, da una tigre che lo attaccò durante uno spettacolo all'hotel Mirage di Las Vegas. Un incidente che causò danni gravi, una perdita enorme di sangue, ferite al collo e successivamente anche un infarto.

Gli animali esotici durante gli spettacoli

Stando a quanto riporta l'Associated Press fu proprio lui ha portare nei loro spettacoli animali esotici. I due diventarono vere e proprie star a Las Vegas, riempendo gli spettacoli, esibendosi per sei sere a settimana, praticamente tutto l'anno. Nel 2001 infatti firmarono un contratto di esclusiva proprio con il Mirage, e le stime parlano che dal 1990 a quel momento la coppia si fosse esibita oltre 5000 volte per un totale di 10 milioni di persone. Oltre che nei loro spettacoli la coppia aiutò specie rare di tigri e leoni bianchi: la loro magione ospitava dozzine di animali rari ogni anno e le tigri e i leoni facevano parte di un programma di conservazione.

L'attacco della tigre sul palco

Alcune delle loro esibizioni – che tra gli animali esotici prevedevano anche elefanti – sono rimaste leggendarie. Ma nell'ottobre del 2003, mentre Roy era solo sul palco con la tigre questa lo attaccò. Era la prima volta, il mago infatti non era mai rimasto ferito durante uno show: pare che la tigre fosse staat distratta da qualcosa in platea e i mago stava cercando di calmarla e lui stesso giustificò l'attacco spiegando che lui era svenuto e la tigre cercava di portarlo fuori dal palco. Non si capì il motivo dell'attacco, nonostante fu aperta un'inchiesta, ma alla fine la conclusione è che  la produzione non aveva messo al sicuro il pubblico