Barbara D’Urso ricorda Mario Bellugi nella puntata di Live – Non è la D’Urso andata in onda domenica 21 febbraio. Proprio la conduttrice lo aveva ospitato per la sua ultima intervista televisiva lo scorso gennaio, a pochi giorni in cui Bellugi aveva subito l’amputazione di entrambe le gambe. La D’Urso ha raccontato di avere appreso la notizia della morte dell’amico poche ore prima della diretta dalla moglie del campione, Lory. È stata lei a telefonare all’amica Barbara per raccontarle l’accaduto.

Il saluto commosso di Barbara D’Urso a Mario Bellugi

Barbara ha mandato in onda una breve clip per ricordare Mario Bellugi. La conduttrice si è commossa ricordando l’ultimo incontro con l’amico, la canzone cantata in diretta tv e quella promessa che il calciatore non è riuscito a mantenere, quella di andare ospite dall’amica Barbara una volta uscito dall’ospedale. Difficile per la conduttrice mantenere la compostezza di fronte a quelle immagini che raccontano il loro ultimo incontro.

L’ultima intervista di Mario Bellugi in tv

Ospite di Barbara D’Urso a Live – Non è la D’Urso, Mario Bellugi si era raccontato con il consueto coraggio. In collegamento dall’ospedale nel quale era ricoverato, si era commosso di fronte all’amica: “Ciao Barbarina, non siamo più quelli di una volta con l’età mi emoziono facilmente”. E poi, prima di cantare in diretta una canzone insieme all’amica, le aveva fatto una promessa: “Barbarina ti faccio una promessa. Sono 60 giorni che sono qui, è durissima, non posso fare niente. Ci metterò, ma ne verrò fuori. La prima volta che avrò le protesi vengo da te”. Mario Bellugi è morto il 20 febbraio. A novembre gli erano state amputate entrambe le gambe per complicazioni legato al Covid-19. Il 7 febbraio scorso aveva compiuto 71 anni.  Lascia la moglie Loredana e la figlia Giada, alle quali era profondamente legato.