Morto BJ Hogg, attore irlandese celebre per aver interpretato Ser Addam Marbrand nella serie Game of Thrones – Il trono di spade, il cavaliere al servizio di Lord Tywin Lannister. Il decesso a Lisburn, città dell'Irlanda del Nord dove era nato, proprio nel giorno del suo 65esimo compleanno e pare che le cause della morte siano per malattia ma non collegate al coronavirus. A dare notizia della sua dipartita è stato Geoff Stanton, il suo agente, e non sua moglie Elish, sposata nel 1981.

Non ci sono parole per esprimere il dolore in questo momento. Era un grande uomo, una grande personalità e un attore eccezionale. La sua famiglia sarà devastata e il mio cuore è vicino a loro. È stata una delle persone più gentili che io abbia mai conosciuto, è una grande perdita per tutti.

All'inizio voleva diventare uno chef

All'anagrafe William Henry Brian Hogg, era nato il 30 aprile del 1955 ed era conosciuto anche per aver interpretato il ruolo di Big Mervyn nella sitcom della BBC Give My Head Peace nonché il ruolo principale nel cortometraggio candidato all'Oscar Dance Lexie Dance. Aveva due sorelle, una sua gemella. All'inizio della sua formazione, l'idea di diventare attore non l'aveva sfiorato, avendo aspirazioni in cucina. Aveva infatti studiato sodo per diventare uno chef ma smise di prestare servizio negli hotel per dedicarsi al mondo della musica. Solo in una terza fase della sua vita scoprì l'amore per la macchina da presa e si dedicò anima e corpo alla recitazione.

Serie tv e film che lo hanno reso famoso

A parte serie e telefilm, che hanno sicuramente segnato l'intera carriera fino allo straordinario successo riscosso con la serie cult de Il trono di spade, BJ Hogg vanta nella sua filmografia ufficiale anche una ventina di lungometraggi, tra cui i più famosi: Niente di personale (1995), Resurrection Man (1998), Titanic Town (1998), Ember – Il mistero della città di luce (2008), Sua Maestà (2012).