La morte di Ezio Bosso ha lasciato un vuoto incolmabile nel mondo della musica e dello spettacolo. La Rai come servizio pubblico cambia la sua programmazione per rendere omaggio a una figura chiave per la musica italiana. Per questo, stasera "Un posto al sole – Classic" non andrà in onda per lasciare il posto a "Che storia è la musica" in ricordo di Ezio Bosso.

Una grande avventura

"Che storia è la musica" è stato un format guidato dalla sensibilità artistica del Maestro Ezio Bosso, andato in onda per la prima volta nel giorno di Natale 2019, alle 21.15 su Rai3. Con questo format, l'artista ha avvicinato il pubblico generalista alla musica sinfonica. Una intensa esperienza musicale dal vivo realizzata nel cuore della Tuscia, al Teatro dell’Unione di Viterbo, “Che Storia è la Musica” ha visto protagonista, accanto a Bosso e ai suoi ospiti, l’Orchestra Europa Filarmonica, da lui fondata e per l’occasione arricchita dai giovani dell’Orchestra Filarmonica di Benevento, e il Coro Filarmonico Rossini di Pesaro.

La grandezza di Ezio Bosso

Una emozionante serata da non perdere in cui si può ulteriormente approfondire la grandezza dell'artista che è stato Ezio Bosso. Il suo stretto rapporto con i musicisti, il suo dialogo intenso, serrato ma anche affettuoso e divertente. La sua voglia di osare e sperimentare fino alla fine: Ezio Bosso ha regalato tanto alla sua arte e agli amanti della musica. Questa sera, un appuntamento imperdibile dalla grande emotività.