20 Dicembre 2019
22:48

Morta la madre, la zia la mise in orfanotrofio: Sabrina ritrova la sorella a La porta dei sogni

La prima puntata de “La porta dei sogni”, il programma che ha riportato Mara Venier in prima serata, parte dalla storia di Sabrina che ha chiesto aiuto alla trasmissione per ritrovare la sorella mai conosciuta. Rimasta orfana quando aveva 2 anni, Sabrina è stata cresciuta da una zia fino ai 9 anni prima di essere messa in orfanotrofio.
A cura di Stefania Rocco

La porta dei sogni” è il programma che ha riportato Mara Venier in prima serata dopo anni di assenza, almeno in Rai. La regina della domenica del servizio pubblico è al timone di un format che è a metà tra “C’è posta per te” e “Carramba che sorpresa”. La puntata del 20 dicembre è partita dalla storia di Sabrina che ha chiesto aiuto alla trasmissione per ritrovare la sorella Annamaria. A raccontare la sua storia al pubblico è stata la conduttrice: “Tu avevi due anni e mezzo quando è morta tua madre. Sei rimasta con tua zia fino a 9 anni poi sei stata portata in collegio perché tua zia non riusciva più a crescerti. Dalle suore non ti trovavi bene, ti mancava la tua famiglia e a 18 anni sei andata via. Abbiamo trovato tua sorella, lei è stata adottata”.

La lettera di Annamaria, sorella di Sabrina

La redazione del programma è riuscita a mettersi in contatto con Annamaria che, prima di incontrare la sorella Sabrina, ha voluto scriverle una lettera: “Cara sorella, quando ho saputo che mi cercavi ho sentito un nodo in gola. Non riuscivo a respirare. Ho pianto di gioia e liberazione. Avevo 3 o 4 anni la prima volta che ho chiesto a mia madre di chi fossi figlia. Lei mi ha raccontato la verità”. La vita di Annamaria è stata più semplice di quella di Sabrina:

Sono nata quando i miei genitori sono venuti a prendermi in orfanotrofio in un giorno di fine giugno. Sono stata una figlia amata. Sono cresciuta diventando una persona completa, una moglie e una mamma. Ma mi sono sentita come un palloncino che vola nel cielo senza legami con la terra. Ora vedo la tua mano, sei arrivata tu e il passato ha bussato alla mia porta. Sapere che esiste almeno una persona nel mondo che non mi ha mai dimenticato e non si è arresa di fronte all’impossibile mi rende la donna più felice del mondo. Grazie sorella mia per non avere mai smesso di cercarmi.

L’abbraccio tra Annamaria e Sabrina

Sabrina e Annamaria si sono conosciute per la prima volta di fronte alle telecamere de "La porta dei sogni". Entrambe commosse, si sono ripromesse di trascorrere insieme il prossimo Natale. A differenza di Sabrina, Annamaria non ha mai saputo nulla della sorella: “Ho la fortuna di avere avuto dei genitori stupendi che mi hanno voluto bene fin da quando avevo solo 2 anni. Non ho mai saputo nulla di lei”.

'La porta dei sogni' dal 20 dicembre: Mara Venier fata turchina realizza i desideri degli italiani
'La porta dei sogni' dal 20 dicembre: Mara Venier fata turchina realizza i desideri degli italiani
Morta Jolanda Ottino, madre di Al Bano. L'ultima volta in tv parlò di Romina e del figlio emigrante
Morta Jolanda Ottino, madre di Al Bano. L'ultima volta in tv parlò di Romina e del figlio emigrante
La porta dei sogni è lontano dagli ascolti di Rai1, ma è il programma più visto della serata
La porta dei sogni è lontano dagli ascolti di Rai1, ma è il programma più visto della serata
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni