La notizia vera sarebbe se il Commissario Montalbano non vincesse la gara d'ascolti. E invece il successo del personaggio interpretato da Luca Zingaretti e nato dalla penna di Camilleri continua inarrestabilmente a imporsi come il programma più visto anche nella serata di martedì 26 maggio 2020, quando la fiction di Rai1, con l'episodio Come voleva la prassi, ha conquistato 4.879.000 spettatori pari al 20.9% di share.

Gli ascolti di martedì 26 maggio

Distante Canale5 con la seconda puntata de La Cattedrale del Mare, serie disponibile da tempo su Netflix ma in prima visione sulla Tv lineare italiana, che ha raccolto davanti al video 2.635.000 spettatori con uno share dell’11.5%. Su Italia1 tendenzialmente stabili Le Iene Show che hanno raccolto davanti al video 1.906.000 spettatori, 10.2% di share. Discreto il risultato di Rai2 con Vita, cuore, battito che ha interessato 1.467.000 spettatori, corrispondenti al 5.7% di share. Sul Nove Una settimana da Dio è seguito da 554.000 spettatori con il 2.2% di share. Su Tv8 Agente 007 – La morte può attendere segna 413.000 spettatori (1.7%).

Mario Giordano batte Floris e Berlinguer

Interessanti i risultati dell'abituale sfida tra talk show politici del martedì sera. Su Rete4 Fuori dal Coro totalizza un ascolto medio di 1.260.000 spettatori, corrispondenti al 6,6% di share. Su Rai3 #Cartabianca ha raccolto davanti al televisore 994.000 spettatori con il 4.3%, mentre du La7 DiMartedì ha registrato 1.298.000 spettatori con uno share del 5.5%. Numeri che certificano come il talk show di Rete 4 di Mario Giordano abbia compiuto un balzo in avanti significativo nelle ultime settimane, inserendosi nella corsa a due tra Floris e Berlinguer e imponendosi come il programma di genere più visto della serata. Uno scenario interessante rispetto alla riuscita della strategia di Mediaset di rendere Rete4 il canale dell'informazione di Cologno Monzese.