Nasce un piccolo caso tra La Vita in diretta di Alberto Matano e Pomeriggio5 condotto da Barbara D’Urso a causa di una telefonata a Cristiana Sinagra, madre di Diego Maradona jr, figlio dello scomparso Diego Armando Maradona. Intervenuta in diretta a Pomeriggio5, la donna ha spiegato a Barbara che conosce da anni – la D’Urso si è occupata a lungo di Maradona jr affinché il padre lo riconoscesse – di avere scoperto che una sua telefonata era stata utilizzata per essere trasmessa su un’altra rete:

Tu ci sei sempre stata per noi e quindi ho deciso di parlare con te e solo con te. Anche se oggi ho scoperto che, rispondendo un numero privato perché il mio telefono era impazzito, mi è stata registrata a mia insaputa una telefonata che poi è andata in onda su un’altra rete nazionale. Questo lo trovo vergognoso perché mi rendo conto che oggi non c’è più rispetto per niente, non c’è più rispetto per il dolore. Ti posso garantire che non finirà qua, perché la signora che mi ha registrato…non finirà qua.

La telefonata a La vita in diretta

In effetti, il giorno precedente, Alberto Matano a La vita in diretta aveva mandato in onda una telefonata tra la Sinagra e una giornalista della trasmissione nella quale Cristiana raccontava addolorata la scomparsa di Diego. Secondo quanto la donna ha raccontato alla D’Urso (qui il video), la telefonata in questione sarebbe stata registrata e poi utilizzata a sua insaputa per essere trasmessa su un’altra rete.

Alberto Matano trasmette l’audio integrale

Il giorno dopo, sempre a La vita in diretta, Alberto Matano ha risposto indirettamente all’accusa lanciata da Cristiana Sinagra a proposito della telefonata in questione. Il giornalista e conduttore ha trasmesso nuovamente l’audio della telefonata, compresa la parte finale, quella nella quale la giornalista chiede espressamente alla madre di Diego jr il consenso a utilizzare “un pezzo della chiacchierata”, richiesta alla quale la donna acconsente (qui il video, minuto 37 circa).