Torna MasterChef Italia, i fornelli si riaccendono per la prima volta nel mezzo di una pandemia. Il talent culinario cambia leggermente faccia ma non sostanza: si riparte il 17 dicembre, come sempre ogni giovedì, alle 21.15 su Sky Uno e in streaming su NOW TV. Consolidato il trio di giudici: Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli. Si alza il livello, arrivano nuove sfide sempre più difficili e ancora più intense.

Le novità di MasterChef Italia 10

Per entrare nella cucina di MasterChef, le selezioni sono state durissime. Cominciate tramite Zoom, i giudici hanno poi chiamato i migliori per presentarsi ai Live Cooking. La novità parte proprio da qui: una super dispensa nella quale i concorrenti potranno cercare gli ingredienti per presentare il loro piatto, diversamente da quanto avveniva in passato. Le tre approvazioni dei giudici – da quest'anno – mandano l'aspirante chef alle Masterclass con il grembiule bianco, senza affrontare altre prove. Chi guadagnerà solo due approvazioni su tre, riceverà il grembiule grigio e dovrà affrontare sfide successive per conquistarsi il grembiule bianco. Il vincitore conquisterà il titolo di decimo MasterChef italiano e porterà a casa 100.000 euro in gettoni d'oro e la pubblicazione del primo libro di ricette edito da Baldini&Castoldi.

La composizione della Masterclass

La Masterclass sarà formata da ventuno aspiranti MasterChef. La sfida sarà anche quest'anno composta dalle solite prove: la Mystery Box, l'Invention Test, il Pressure Test e lo Skill Test, una prova ‘a sorpresa' molto tecnica basata su tre livelli di difficoltà. Tra gli ospiti: il ritorno di Igino Massari, lo chef Jeremy Chan, lo chef pluristellato Mauro Colagreco e l'enfant prodige Flynn McGarry, stellato a soli 22 anni. Torna anche  l'appuntamento quotidiano con MasterChef Magazine, rubrica in onda da venerdì 25 dicembre, dal lunedì al venerdì alle ore 19.45 su Sky Uno.