988 CONDIVISIONI
10 Novembre 2021
09:01

Massimo Cacciari contro Lilli Gruber a Otto e Mezzo: “Perché mi invita se non posso parlare?”

Ospite di Otto e Mezzo, l’ex sindaco di Venezia mostra le sue perplessità sulla gestione dell’emergenza da parte del governo, ribadendo posizioni già espresse nelle ultime settimane. Quando viene contestato di prestare il fianco a tesi No Vax perde la pazienza e contesta la conduttrice: “Io faccio il mio lavoro e ho un pensiero critico, non mi faccio trasportare dalla corrente”.
A cura di Andrea Parrella
988 CONDIVISIONI

"Io i no vax a Otto e mezzo non li invito", specifica Lilli Gruber a Otto e Mezzo, rivendicando la sua scelta di chiamare in trasmissione Massimo Cacciari, che nella puntata del 9 novembre è stato ospite del programma dell'access prime time di La7. Si parla naturalmente di Covid e di vaccini e l'ex sindaco ci Venezia, come da molte settimana e questa parte, si fa espressione di quel fronte critico nei confronti della gestione dell'emergenza da parte del governo: "Ci vorrebbe un data base sui vaccinati… Chi è che ci informa? Io mi sto informando navigando sul web, dalla mattina alla sera, e ricevo decine e decine di messaggi da parte di scienziati e immunologi che mi dicono: siccome tu sei l'unico che invitano in tv vai e cerca di raccontare le cose".

Telese contro Cacciari

Affermazioni che, come gli viene contestato dallo studio, rischiano di prestare il fianco al fronte No Vax e fornire argomentazioni a chi protesta contro il vaccino stesso. "Ma quale no vax", si sbraccia Cacciari in collegamento, mostrando una reazione stufa e quasi irritata rispetto alla perplessità di Gruber e, in particolare, di Luca Telese, il giornalista ospite in studio che contesta le affermazioni di Cacciari.

"Non sono un no vax, ho un pensiero critico"

A quel punto Lilli Gruber prova a riportare i suoi ospiti alla tranquillità, spiegando a Cacciari le ragioni delle contestazioni che a lui vengono mosse. Ma, complice anche il leggero ritardo audio del collegamento, un Cacciari spazientito finisce per contestare la conduttrice: "Se non posso parlare cosa mi invita a fare? Se lei vuole parlare al posto mio io sto zitto, non ho certo bisogno di venire qui a La7". Quando Gruber chiede quale sia, sostanzialmente, il fine delle sue affermazioni, Cacciari dice: "Io sono qui per fare il mio lavoro, sono una persona con un pensiero critico che non si lascia trasportare dalla corrente".

988 CONDIVISIONI
Fuori onda a Otto e Mezzo, Silvia Sciorilli Borrelli: "Massimo Cacciari mi ha chiamata suffragetta"
Fuori onda a Otto e Mezzo, Silvia Sciorilli Borrelli: "Massimo Cacciari mi ha chiamata suffragetta"
Giornalista ucraina contro la Tv italiana dopo Otto e Mezzo: "Assurdo quello che devo spiegare"
Giornalista ucraina contro la Tv italiana dopo Otto e Mezzo: "Assurdo quello che devo spiegare"
Giornalista russa si scontra con Lilli Gruber: "Non è una guerra ma un'operazione speciale militare"
Giornalista russa si scontra con Lilli Gruber: "Non è una guerra ma un'operazione speciale militare"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni