Massimo Boldi e tutta la sua famiglia sono stati ospiti speciali nella puntata di Domenica Live del 25 febbraio. Con l'attore comico sono saliti sul palco del programma di Barbara D'Urso le tre figlie Manuela, Marta e Micaela e i nipoti. Non sono mancate sorprese e momenti di tenerezza, ma il vero clou del'ospitata è stata però la dichiarazione sul rapporto con Christian De Sica, fino all'annuncio tanto atteso dai fan: il progetto di un nuovo film insieme potrebbe concretizzarsi, le prime idee sono già in cantiere.

Nessun litigio con Christian De Sica

Della rottura del sodalizio con Christian De Sica si è parlato a lungo (l'ultimo cinepanettone insieme risale al 2005). Per anni si mormorò che, oltre al rapporto professionale, fosse finita anche la loro amicizia. Boldi ha però dichiarato di non aver mai davvero litigato con lui, come molti pensano, sostenendo anzi (non si capisce quanto ironicamente) che la storia della presunta lite fosse in realtà uno scherzo.

Abbiamo fatto una vita insieme. Era tutto concordato tra me e Christian, sono 15 anni che abbiamo finto! Ma dai, posso io aver litigato con Christian? Tutto quello che è successo è che quando rimasto vedovo, ho avuto un momento difficile e non ho rinnovato il contratto con De Laurentiis perché volevo fare il produttore. Così ho fatto, con la Marifilm con mio fratello Fabio. Non abbiamo mai litigato, scherzavamo! Anzi, voglio ricordare di quando io e Christian andavamo a prendere le nostre mogli al mare insieme, sulla sua Rolls Royce.

L'annuncio: la voglia di fare un film con De Sica

Le prima avvisaglie di un ritorno insieme erano arrivate un mese fa, quando un incontro tra Massimo e Christian era stato immortalato al compleanno di Paolo Conticini. Già all'epoca si ventilò l'ipotesi di un nuovo cinepanettone di coppia. A Domenica Live, Barbara D'Urso ha quindi confidato di aver avuto una rivelazione da Cipollino in privato: il progetto di un ritorno della coppia Boldi-De Sica al cinema effettivamente c'è. Lo stesso Boldi ha confermato: "Ci stiamo lavorando, abbiamo le prime idee. Io mi auguro che si faccia".

Il ricordo della moglie Marisa

Boldi ha infine omaggiato l'amatissima moglie Marisa, scomparsa nel 2004. Il ricordo di lei è sempre vivo: "Sono passati anni, ma è come se fosse ieri. Siamo sempre insieme".  Tra le sorprese per Boldi, un videomessaggio di Biagio Izzo: "Un rimprovero te lo devo fare: ho imparato poco da te. Credo dovremo fare ancora una decina di film insieme!".